L'università è su Spotify. La playlist di Vincenzo Borghetti

Un cambiamento quasi antropologico. Così Vincenzo Borghetti, docente di Storia della musica in ateneo, commenta le nuove modalità di fruizione della musica, grazie alle moderne tecnologie musicali, come ad esempio Spotify, su cui da poco è nato il profilo dell’Università di Verona. Un’opportunità di conoscenza e approfondimento culturale per tutta la comunità accademica, che potrà conoscere le canzoni più amate da docenti e studenti:

 

Qui la playlist scelta da Vincenzo Borghetti.


Organisation

Department facilities