Epigrafia latina (i) (2004/2005)

Corso disattivato

Orario lezioni

2SemLettere
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.5  
mercoledì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.5  

Obiettivi formativi

avviamento alla lettura e al commento delle iscrizioni romane in lingua latina; acquisizione delle nozioni fondamentali riguardanti l’impiego delle iscrizioni come fonti storiche.

Programma

tassonomia delle iscrizioni latine; l’iscrizione come monumento e come documento; l’onomastica latina; la titolatura imperiale; l’amministrazione centrale e l’amministrazione locale; avviamento alla lettura e all’edizione delle iscrizioni latine; l’epigrafia della produzione; epigrafia e informatica.
Testi di riferimento: silloge di iscrizioni latine (fornite durante il corso); I. Di Stefano Manzella, Mestiere di epigrafista. Guida alla schedatura del materiale epigrafico lapideo, Quasar, Roma 1987, pp. 49-159, 209-30; A. Donati, Epigrafia romana. La comunicazione nell’antichità, Il Mulino, Bologna 2002; P. Donati Giacomini, Innovazione e tradizione, Il Mulino, Bologna 2002.
Metodi didattici: lezioni frontali, seminari, esercitazioni in Musei Lapidari; viaggio di studio a Pompei.
Prerequisiti: conoscenza della lingua latina e della storia romana.

Modalità d'esame

colloquio orale.