Sociologia del libro (s) (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01426
Docenti
Domenico Secondulfo, Emmanuele Morandi
Coordinatore
Domenico Secondulfo
crediti
6
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° sem dal 3-ott-2005 al 22-dic-2005.

Orario lezioni

1° sem
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.4  
venerdì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.4  

Obiettivi formativi

La sociologia del libro si propone di analizzare l’enorme impatto che la cultura scritta ebbe con l’avvento della stampa. I mutamenti che l’avvento del libro a stampa causò sulle relazioni tra società e il sistema economico e politico furono tali da cambiare gli assetti di questi macro-sistemi. Chiariti i quadri teorici si cercherà di esemplificare sul piano sociologico il fenomeno e la nascita della censura editoriale.

Programma

Prerequisiti: almeno un corso di studi in discipline sociologiche
Contenuti del corso. Inizialmente verrà analizzato il concetto di mutamento sociale nelle sue linee teoriche, in modo da poter affrontare quella che fu una vera e propria rivoluzione non solo del costume, ma anche e soprattutto delle rappresentazioni collettive delle società occidentali. La stampa infatti fu uno degli elementi fondamentali, se non il principale, nella formazione e nella nascita di un’opinione pubblica critica. L’opinione pubblica portò cambiamenti profondissimi nell’organizzazione politica, e anche in quella economica, esigendo che tali macro-sistemi giustificassero il loro operato “di fronte” ad un pubblico culturalmente critico e pluralistico. L’avvento del libro a stampa fu il vero e proprio nutrimento intellettuale (insieme all’emergere di altri elementi strutturali, in particolare la borghesia industriale) che consentì l’emergere di un pubblico con una formazione culturalmente critica. L’incremento di complessità tra potere politico e società causate dall’avvento del libro non a caso si esemplificano nell’istituirsi della censura e nel suo travagliato e difficile declino. È previsto un seminario tenuto dalla prof.ssa Elisa Zoppei sulla socializzazione alla lettura del libro.
Testi di riferimento:
Habermas J., Storia e critica dell’opinione pubblica, Laterza, Roma-Bari 1988 (o scuccesive edizioni); Chartier R., Cultura scritta e società, Ed. Sylvestre Bonnard, Milano 1999; Infelise M., I Libri proibiti, Laterza, Roma Bari 20022.
Letture:
Secondulfo D., La bella età. I valori dei giovani del nord-est in un'Italia che cambia, Angeli, Milano (solo lettura)
Metodi didattici: lezioni frontali ed esercitazioni

Modalità d'esame

esame orale