Storia greca (i+p) (2009/2010)

Codice insegnamento
4S02149
Crediti
12
Coordinatore
Luisa Prandi
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
I MODULO PARTE (I) 6 L-ANT/02-STORIA GRECA I semestre Luisa Prandi
II MODULO PARTE (P) 6 L-ANT/02-STORIA GRECA Vedi pagina del modulo Vedi pagina del modulo

Obiettivi formativi

Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
analizzare in modo monografico un aspetto della vicenda storica dei Greci, sulla base delle testimonianze antiche a noi giunte; attraverso un ciclo di Esercitazioni (adeguate alla fisionomia del gruppo di studenti) individuare, e di affrontare con le opportune strategie, i problemi suscitati dalla raccolta di dati a tema, e impostare la trattazione critica degli argomenti in funzione della stesura di elaborati.


Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
proporre un quadro sintetico delle principali vicende dei Greci nell’antichità, con attenzione al contesto geografico; l’evoluzione storica viene interpretata e valutata alla luce delle realizzazioni del popolo greco sul piano delle Istituzioni e del ruolo avuto nel bacino del Mediterraneo.

Programma

Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
Prerequisiti: superamento dell’esame di Storia greca “i” (o di esame corrispondente alle conoscenze di base di Storia greca)

Contenuto del corso: La “carriera politica” a Sparta: il caso di Lisandro

Testi di riferimento:
Plutarco, Vita di Lisandro. Si consiglia l’Edizione BUR
Una scelta di altre testimonianze di autori antichi sarà fornita dalla Docente (oppure pubblicata sul sito).
Appunti presi a lezione.
Almeno un libro fra i seguenti:
W.BURKERT, Da Omero ai Magi. La tradizione orientale nella cultura greca, Venezia (Saggi Marsilio) 1999
C.BEARZOT, La giustizia nella Grecia antica, Roma 2008 (Carocci)
G.CAMASSA, Atene. La costruzione della democrazia, Roma 2007 (L'Erma di Bretschneider)
M.BETTALLI (a cura di), Introduzione alla storiografia greca, Roma (Carocci) 2001
J.DE ROMILLY, La costruzione della verità in Tucidide, Firenze (La Nuova Italia Editrice - Biblioteca di cultura/Forme dell’antico) 1995
H.-J. GEHRKE, Alessandro Magno, Bologna (Il Mulino – Universale Paperbacks 417) 2002
G.DAVERIO ROCCHI, Il mondo dei Greci, Milano (Bruno Mondadori) 2008

Altri volumi possono essere concordati con la Docente

Per l’attività di Esercitazioni verranno date all’occorrenza indicazioni specifiche e forniti materiali.

Metodi didattici: lezioni frontali, durante le quali vengono presentati, tradotti e commentati passi di autore antico pertinenti al tema del corso e fondamentali per la sua comprensione.
L’attività di Esercitazioni prevede simulazioni pratiche di casi di ricerca, da condurre insieme.


Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Prerequisiti: nessuno

Contenuto del corso:
Vicende, istituzioni e ruolo dei Greci nel Mediterraneo antico

Testi di riferimento:
C.BEARZOT, Manuale di storia greca, Bologna (Il Mulino) 2005

Metodi didattici: lezioni frontali di presentazione dei momenti principali della storia greca, con attenzione al problema metodologico del rapporto fra documentazione in nostro possesso e possibilità di ricostruzione storica.

Modalità d'esame

Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
colloquio orale, nel corso del quale si richiede agli studenti di mostrare una conoscenza precisa della dinamica e dei legami storico-politici e socio-economici del fenomeno in oggetto, colto attraverso le testimonianze antiche opportunamente commentate, e di saper discutere in modo critico il saggio scelto per l’approfondimento personale.


Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
colloquio orale, nel corso del quale si richiede agli studenti di mostrare appropriata conoscenza dello svolgimento della storia dei Greci dalle origini alla conquista romana; è necessaria anche una buona conoscenza della geografia politica del mondo antico, per cui è fondamentale l’uso di un Atlante storico.