Grammatica latina (p) (2009/2010)

Codice insegnamento
4S02177
Docente
Evita Calabrese
Coordinatore
Evita Calabrese
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/04 - LINGUA E LETTERATURA LATINA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestre dal 22-feb-2010 al 5-giu-2010.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

approfondimento di alcuni aspetti della grammatica e della sintassi normativa e storica della lingua latina, condotto in particolare sui testi di Plauto e Seneca

Programma

Prerequisiti: conoscenze di base della lingua latina.

Contenuto del corso: Plauto, Aulularia; Seneca, Lettere a Lucilio.

Testi di riferimento:
1. A. Ronconi, Il verbo latino. Problemi di sintassi storica, Le Monnier, Firenze 1968, pp. 18-47.
2. Plauto, La pentola dell’oro, commento di C. Questa, Loescher, Torino 1984; J. B. Hofmann-L. Ricottilli, La lingua d’uso latina, III ed. aggiornata, Pàtron, Bologna 2003, pp. 277-314.
3. Lettere a Lucilio, libro VI: le lettere 53-57, a cura di F. R. Berno, Pàtron, Bologna 2006; A. Traina, Lo stile drammatico del filosofo Seneca, IV ed. aggiornata, Pàtron, Bolona 1987.

Metodi didattici: lezioni frontali e esercitazioni.

Modalità d'esame

l’esame consiste in un colloquio orale condotto in parte direttamente sui testi latini e teso ad accertare il raggiungimento degli obiettivi formativi.

N.B. E’ obbligatorio superare e registrare sul libretto la prova scritta di traduzione dal latino, prima della registrazione dell’esame del settore L-FIL-Let/04 che consente di arrivare a un totale di 24 crediti nel settore (necessari per l’accesso all’insegnamento nelle classi 51/A e 52/A). Tale prova scritta è propedeutica all’esame suddetto e quindi non dà luogo a crediti.