Bibliografia, biblioteconomia e teoria e tecnica della catalogazione (i+p) (2009/2010)

Codice insegnamento
4S02117
Docenti
Giancarlo Volpato, Federica Formiga
Coordinatore
Giancarlo Volpato
crediti
12
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 28-set-2009 al 16-gen-2010.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

La biblioteconomia è la disciplina che si occupa delle biblioteche come istituzione globale (conservazione della memoria, gestione della documentazione, organizzazione dei servizi, fruizione del materiale documentario). La bibliografia è una disciplina dalla duplice significazione, teorica e pratica: è il risultato di un lavoro di ricerca, descrizione e ordinamento dei dati compiuto secondo criteri e norme bene precise. Il corso intende introdurre alla conoscenze delle biblioteche e della loro documentazione, all’utilizzazione di esse e del materiale contenutovi; intende, altresì, avviare alla ricerca e alla capacità di stilare bibliografie finalizzate a scopi predefiniti. Una parte importante della costituzione delle biblioteche è stata determinata dal libro e, in genere, dalla carta stampata; l’avvento delle nuove tecnologie ha arricchito la documentazione su supporti diversi e, oggi, massimamente virtuali.
Inoltre, il corso vuole mettere gli studenti in grado di conoscere la funzione di mediazione catalografica; le finalità e i principi che ne sono alla base; di saper catalogare le diverse tipologie di documenti secondo i principi e i codici di catalogazione.

Programma

Prerequisiti: nessuno

Contenuto del corso per la parte di biliografia e bibliotecomonia:
1) La biblioteca come istituzione: struttura, documentazione, ricerca e utilizzazione delle fonti documentarie, servizi e funzioni; organizzazione dell’informazione e sua accessibilità.
2) La bibliografia: definizioni concettuali e risultanze pratiche; metodologie per la loro costruzione: strumenti, fonti, criteri di selezione, tipologie, stile e citazioni.
3) Metodologia per la ricerca bibliografica.

Testi di riferimento:
1. Appunti dalle lezioni
2. G. MONTECCHI-F. VENUDA, Manuale di biblioteconomia, Milano, Bibliografica, 2006;
3. R. PENSATO, Manuale di bibliografia, Milano, Bibliografica, 2007;
4. Biblioteconomia: Guida classificata; dir. da M. Guerrini, Milano, Bibliografica, 2007
5. M. SANTORO-A. ORLANDI, Avviamento alla bibliografia: materiali di studio e di lavoro, Milano, Bibliografica, 2006.

Contenuto del corso per la parte di catalogazione: Durante il corso verranno presentati la struttura e gli scopi del catalogo cartaceo ed elettronico, gli OPAC, i MetaOPAC e servizi connessi, le bibliografie, le banche dati. Si studieranno ed applicheranno i Principi e standard di catalogazione (Principi di Parigi, da poco tempo revisionati; RICA e Nuove RICA, standard ISDB). Verrà affrontata la catalogazione descrittiva (catalogazione monografie, periodici, libro antico, materiale non librario, letteratura grigia, risorse elettroniche).

1. Alberto Petrucciani – Simona Turbanti, Manuale pratico di catalogazione: casi e problemi, Milano, Bibliografica, 2006
2. Simona Turbanti, Le RICA nel nuovo millennio: tra tradizione ed innovazione, “Bollettino AIB”, 45(2005), n. 2-3
3. Biblioteconomia: principi e questioni, a cura di Giovanni Solimine e Paul Weston, Roma, Carocci, 2007
4. Paul G. Weston, Il catalogo elettronico: dalla biblioteca cartacea alla biblioteca digitale, Roma, Carocci, 2007
5. Carlo Ghili – Mauro Guerrini, Introduzione a FRBR, Milano, Bibliografica, 2001
6. Consultazione degli standard e degli strumenti per la catalogazione descrittiva e semantica.
7. ISBD(M)
http://archive.ifla.org/VII/s13/pubs/isbd_m0602.pdf
8. Nuove RICA
A. PETRUCCIANI, Presentazione della struttura complessiva delle norme e criteri generali
http://www.iccu.sbn.it/upload/documenti/Petrucciani_testo_rica2006.pdf
Le parti da approfondire ed ulteriore bibliografia verranno indicate durante il corso.

Metodi didattici: Lezioni frontali; seminari; esercitazioni pratiche di bibliografia, visite a biblioteche.
La frequenza è vivamente consigliata; verranno svolte esercitazioni pratiche su testi e materiali distribuiti

Modalità d'esame

esame orale