Letteratura greca (i+p) (2011/2012)

Codice insegnamento
4S02155
Crediti
12
Coordinatore
Guido Avezzu'
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
I MODULO PARTE (I) 6 L-FIL-LET/02-LINGUA E LETTERATURA GRECA II semestre Guido Avezzu'
II MODULO PARTE (P) 6 L-FIL-LET/02-LINGUA E LETTERATURA GRECA II semestre Guido Avezzu'

Obiettivi formativi

Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
L’insegnamento si propone di fornire un’adeguata comprensione delle istituzioni letterarie della Grecia antica, anche in rapporto alla tradizione culturale europea, mediante la lettura diretta e guidata dei testi nell’originale. È strutturato in due moduli, ciascuno da 6 CFU, che possono essere seguiti anche separatamente, con l’avvertenza che il modulo (i) è propedeutico al modulo (p).


Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
L’insegnamento si propone di fornire un’adeguata comprensione delle istituzioni letterarie della Grecia antica, anche in rapporto alla tradizione culturale europea, mediante la lettura diretta e guidata dei testi nell’originale. È strutturato in due moduli, ciascuno da 6 CFU, che possono essere seguiti anche separatamente, con l’avvertenza che il modulo (i) è propedeutico al modulo (p).

Programma

Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Prerequisiti: Si presuppone la conoscenza della lingua greca antica. Lo studente che ne è sprovvisto o non si sente sicuro delle sue conoscenze è invitato a frequentare dal 1° anno il Laboratorio di lingua greca antica organizzato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia

Contenuto del corso:
I. Modulo (i)
(a) Epica arcaica: Omero, Iliade XVIII;
(b) Lettura personale (nell’originale): Lisia, Per l’uccisione di Eratostene (Orazione I);
(c) Conoscenza della storia della letteratura dalle origini al V secolo a.C.

Testi di riferimento:
(a) Il testo commentato: Omero, Iliade Libro XVIII (Lo scudo di Achille), a cura di G. Cerri, Carocci, Roma 2010. Come introduzione a Omero: A. Ercolani, Omero, Carocci, Roma 2006.
(b) Un’edizione scolastica (p. es.: Dante Alighieri, Loffredo, Principato, Signorelli [col titolo: Per Eufileto].
(c) Qualunque buon manuale liceale recente.

Metodi didattici: Lezione d’aula.


Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
II. Modulo (p)
(a) La tragedia: Sofocle, Trachinie;
(b) Lettura personale (nell’originale): Platone, Ione.
(c) Conoscenza della storia della letteratura dal IV secolo a.C. all’età imperiale.

Testi di riferimento:
(a) Il testo commentato: Sofocle. La morte di Eracle (Trachinie), a cura di A. Rodighiero, Marsilio, Venezia 2004; oppure: Sophocles. Trachiniae, ed. by P.E. Easterling, Cambridge University Press 1982 (1996). Altre indicazioni bibliografiche saranno fornite a lezione.
(b) Platone. Ione, a cura di G. Reale, Rusconi, Milano 1997; oppure Platone. Ione, a cura di S. Barbantani, Signorelli, Milano 1995, o altra edizione.
(c) Qualunque buon manuale liceale recente.

Metodi didattici: Lezione d’aula.

Modalità d'esame

Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Verifica scritta alla conclusione del modulo (i) per chi segue anche il modulo (p). Colloquio alla conclusione del corso, tanto per chi segue solo il modulo (i) quanto per chi segue l’intero corso (i+p). Nella verifica intermedia e nei colloqui si terrà conto sia della comprensione delle strutture linguistiche e stilistiche dei testi, sia della capacità di inquadrare i testi nella storia della letteratura.


Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
Verifica scritta alla conclusione del modulo (i) per chi segue anche il modulo (p). Colloquio alla conclusione del corso, tanto per chi segue solo il modulo (i) quanto per chi segue l’intero corso (i+p). Nella verifica intermedia e nei colloqui si terrà conto sia della comprensione delle strutture linguistiche e stilistiche dei testi, sia della capacità di inquadrare i testi nella storia della letteratura.