Storia delle tecniche artistiche e del restauro (p) (2012/2013)

Codice insegnamento
4S02131
Docente
Bernard Jan Hendrik Aikema
Coordinatore
Bernard Jan Hendrik Aikema
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/04 - MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Semestrino IB dal 26-nov-2012 al 23-gen-2013.

Orario lezioni

Semestrino IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.00 - 15.40 lezione Aula 1.1  
martedì 14.00 - 15.40 lezione Aula 1.1  
mercoledì 14.00 - 15.40 lezione Aula 1.1  

Obiettivi formativi

Il corso di Tecnica e Storia del Restauro sarà dedicato alla storia e la tecnica del disegno in Europa fra il Quattrocento e il Settecento

Programma

Il corso di Tecnica e Storia del Restauro sarà dedicato, nell’A.A. 2012-2013, alla storia e la tecnica del disegno in Europa, fra il Quatto e il Settecento. Nel corso verranno presentate le principali tecniche del disegno, così come furono sviluppate nei principali centri artistici europei, fra l’Italia e le Fiandre, in Germania, in Francia e in Spagna. Inoltre, verranno illustrate, in una maniera succinta e sintetica, le varie tecniche di grafica a stampa, che si sviluppano nello stesso arco di tempo e negli stessi centri di produzione europei. Partendo dalla divisione di base fra tecniche umide (inchiostro, penna, pennello, ecc.) e tecniche secche (carboncino, matita, punto di metallo, ecc.), che verrà poi elaborata e differenziata, si presenterà la storia e le tecniche del disegno europeo nel periodo (pre)moderno attraverso le opere di artisti famosi come Pisanello, Mantegna, Raffaello, Albrecht Durer, Pontormo, Paolo Veronese, Rembrandt, Claude Lorrain, Watteau, Tiepolo e Goya. Altri grandissimi disegnatori, meno noti al grande pubblico, ma di grande rilevanza per la storia del disegno verranno ugualmente proposte nelle lezioni: Andrea del Sarto, Pieter Brueghel, Hendrick Goltzius, Adam Elsheimer, Pietro Testa, e altri ancora.

Il corso viene svolto con lezioni frontali, e occasionalmente le lezioni assumeranno un carattere seminariale. Verranno organizzate due uscite didattiche a Gabinetti grafici, in date che verranno comunicate durante il corso, una probabilmente a Verona, la seconda in un’altra città, per studiare opere grafiche originali selezionate per l’occasione.

Modalità d'esame

L’esame sarà scritto.