Storia della musica moderna e contemporanea LT (i) (2013/2014)

Codice insegnamento
4S02183
Docente
Vincenzo Borghetti
Coordinatore
Vincenzo Borghetti
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-ART/07 - MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II semestrino A dal 24-feb-2014 al 12-apr-2014.

Orario lezioni

II semestrino A
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 2.1  
martedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 2.1  
mercoledì 11.50 - 13.30 lezione Aula 2.1  

Obiettivi formativi

il corso si concentra su musica, società e cultura dall’antico regime alla modernità. L’obiettivo del corso è offrire agli studenti i metodi e gli strumenti per analizzare la musica come parte di un contesto storico, e per comprendere come essa contribuisca a definire le coordinate idologiche, sociali e culturali di un’epoca.

Programma

Prerequisiti: nessuno

Contenuto del corso: il corso è diviso in due parti. La prima si concentra sul ruolo e sul significato della musica come mezzo della comunicazione tra gli uomini e della costruzione dell’identità di gruppi sociali, sia oggi sia nel passato. La seconda consiste in un excursus storico sulla musica colta europea a partire dalla definizione dei paradigmi dell’antico regime (tra i secoli XVI e XVII) fino all’età post-rivoluzionaria (secolo XIX). Sulla base di un approccio interdisciplinare, questa parte prevede approfondimenti su opere particolarmente rappresentative per le loro implicazioni storiche, ideologiche, sociali e culturali.

Testi di riferimento:

1- Appunti delle lezioni;
2- MARIO CIMAGALLI – CRISTINA CARROZZO, Storia della musica occidentale, Roma, Armando 2007 (o successive), vol. 1, capitoli: 11 (di questo capitolo solo pp. 189-198), 13, 14, 15 (cioè da p. 223 a p. 271); vol. 2 (tutto);
3 - NICHOLAS COOK, Musica. Una breve introduzione, Torino, EDT 2005, prefazione e capitoli 1 e 2 (cioè pp. VII-XI e 1-45);
4 - VINCENZO BORGHETTI, Il repertorio musicale, i manoscritti e l’identità del principe tra ‘400 e ‘500, in Cappelle Musicali fra corte, stato e chiesa nell’Italia del Rinascimento, a cura di Franco Piperno e. a., Firenze, Olschki 2007, pp. 319-348.

[Tutti i libri sopra elencati sono presenti nelle biblioteche di Ateneo]

Ulteriore bibliografia verrà eventualmente indicata nel corso delle lezioni.

Non è prevista bibliografia integrativa per i non frequentanti.


Metodi didattici: lezioni frontali con ascolti e videoproiezioni.

Modalità d'esame

esame scritto