Letteratura italiana (m) (2013/2014)

Codice insegnamento
4S02260
Crediti
12
Coordinatore
Fabio Danelon
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
I MODULO PARTE (I) 6 L-FIL-LET/10-LETTERATURA ITALIANA II semestrino A Giuseppe Chiecchi
II MODULO PARTE (P) 6 L-FIL-LET/10-LETTERATURA ITALIANA II semestrino B Fabio Danelon

Obiettivi formativi

Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
La testualità come luogo di conoscenza e verifica dello specifico letterario, nelle sue connessioni formali, tematiche, storiche, simboliche, sullo sfondo della civiltà italiana e occidentale.


Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
La testualità come luogo di conoscenza e verifica dello specifico letterario, nelle sue connessioni formali, tematiche, storiche, simboliche, sullo sfondo della civiltà italiana e occidentale.

Programma

Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Prerequisiti: Conoscenza della tradizione letteraria; capacità di orientamento e di contestualizzazione storica.

Contenuti del corso
1. Prima parte (prof. Giuseppe Chiecchi, 36 ore)
«[…] facciamo qui memoria d’alquanti fiori di parlare[…]»: percorsi della novella e del libro di novelle dal Novellino al Novelliere di Giovanni Sercambi.

Testi di riferimento:
1. Prima parte:
- Il Novellino (qualsiasi edizione, ad esempio: a cura di V. Mouchet, Milano, BUR, 2008).
- GIOVANNI BOCCACCIO, Decameron (qualsiasi edizione, ad esempio: a cura di V. Branca, Torino, Einaudi, 2005)
- Per FRANCO SACCHETTI, Il Trecentonovelle e per GIOVANNI SERCAMBI, Il Novelliere, verrà fornita una dispensa antologica all’inizio del corso.
- Appunti dalle lezioni.


Metodi didattici: Lezioni frontali. Esercizi di lettura e di interpretazione dei testi.


Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
Prerequisiti: Conoscenza della tradizione letteraria; capacità di orientamento e di contestualizzazione storica.

Contenuti del corso
2. Seconda parte (prof. Fabio Danelon, 36 ore)
Il romanzo moderno in Italia. I casi di Foscolo e Manzoni. Percorsi stilistici e un itinerario tematico.

Testi di riferimento:
Seconda parte:
- Ugo Foscolo, Ultime lettere di Jacopo Ortis (si consiglia l’ed. a cura di G. Bezzola, Milano, BUR-Rizzoli); Alessandro Manzoni, I promessi sposi (si consiglia l’ed. a cura di G. Bezzola, Milano, BUR-Rizzoli). Ma, per entrambi i romanzi, va bene qualsiasi altra edizione, purché integrale e commentata.
- Appunti dalle lezioni
- Per un primo orientamento bio-bibliografico: Cecilia Gibellini, Ugo Foscolo, Firenze, Le monnier Università, 2012; Francesco De Cristofaro, Manzoni, Bologna, Il Mulino, 2009.
- Per l’itinerario tematico: Fabio Danelon, Né domani, né mai. Rappresentazione del matrimonio nella letteratura italiana, Venezia, Marsilio, 2004 (in ispecie l’Introduzione, pp. 9-37; e i saggi: La passione e la quiete. Il rifiuto del matrimonio di Jacopo Ortis, pp. 101-157; “Se ve l’avessi a raccontare, vi seccherebbe a morte”. I promessi sposi, Alessandro Manzoni, il matrimonio, pp. 159-220)

Metodi didattici: Lezioni frontali. Esercizi di lettura e di interpretazione dei testi.

Modalità d'esame

Modulo: I MODULO PARTE (I)
-------
Accertamento orale delle conoscenze acquisite, relativamente a ciascuno dei punti in cui il programma è distinto.

N.B. importante!!
Sarà necessario aver sostenuto con esito positivo l’esame sul punto 1 (prof. Giuseppe Chiecchi), prima di poter sostenere l’esame sul punto 2 con il prof. Fabio Danelon. Il voto finale sarà unico per tutto il programma del corso.


Modulo: II MODULO PARTE (P)
-------
Accertamento orale delle conoscenze acquisite, relativamente a ciascuno dei punti in cui il programma è distinto.

N.B. importante!!
Sarà necessario aver sostenuto con esito positivo l’esame sul punto 1 (prof. Giuseppe Chiecchi), prima di poter sostenere l’esame sul punto 2 con il prof. Fabio Danelon. Il voto finale sarà unico per tutto il programma del corso.