Sociologia dell'arte e della cultura (i) (2014/2015)

Codice insegnamento
4S02116
Docente
Gianfranco Amato
Coordinatore
Gianfranco Amato
crediti
6
Settore disciplinare
SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
semestrino IA, Semestrino IB

Orario lezioni

semestrino IA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.5  
martedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.2  
Semestrino IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.5  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di mettere a fuoco le relazioni che intercorrono tra Arte e Realtà e tra. Realismo e Finzione. Con particolare riguardo alla nostra epoca, segnata dalle caratteristiche della Postmodernità.

Programma

Contenuto del corso:
La prima parte di natura teorica, intende coinvolgere le idee "storiche" sulle quali si appoggiano tali relazioni: Forma, Estetica, Metafora, Linguaggio, attraverso le quali si sono sviluppati il lungo percorso dell'arte e le sue diverse articolazioni.
La seconda parte verrà dedicata alla lettura estetica del testo filmico di alcune pellicole particolarmente significative, unitamente all'analisi di opere pittoriche, le quali, nel ventesimo secolo, si sono legate alle idee centrali della dimensione artistica.
La combinazione delle due parti dovrà fare emergere sia la dialettica tra Forma e Contenuto, sia l'influenza che le diverse forme del tempo hanno esercitato sulle diverse forme dell'arte.

Testi di riferimento:
G. Amato, Il realismo della finzione - Da Hopper a Hitchcock, QuiEdit, Verona, 2014
G. Amato, Nelle forme del tempo - Tempo e racconto del testo filmico, QuiEdit, Verona, 2009. Limitatamente ai capitoli: 1; 2 e 5.
A. Dal Lago, S. Giordano, I mercanti d'aura, logiche dell'arte contemporanea, Il Mulino, 2006
Limitatamente ai capitoli: introduzione; 4; 5; conclusioni
I testi di riferimento potrebbero subire qualche piccola variazione.

Prerequisiti: nessuno.

Modalità didattiche: lezioni frontali e proiezioni di audiovisivi

Modalità d'esame

orale