Letteratura latina (m) (2014/2015)

Codice insegnamento
4S02268
Docente
Licinia Ricottilli
Coordinatore
Licinia Ricottilli
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-FIL-LET/04 - LINGUA E LETTERATURA LATINA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IIA, Semestrino IIB

Orario lezioni

Semestrino IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 2.1  
venerdì 15.40 - 17.20 lezione Aula 2.1  
Semestrino IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 2.1  
venerdì 15.40 - 17.20 lezione Aula 2.1  

Obiettivi formativi

l’insegnamento si propone di perfezionare le capacità di traduzione, di analisi grammaticale, stilistica, storico-letteraria di testi fondamentali della letteratura latina, con l’ausilio delle metodologie della ricerca filologica e linguistica (comprese le metodologie più moderne di indagine sui testi antichi).

Programma

Prerequisiti: conoscenze progredite della lingua e della letteratura latina.

Contenuto del corso: la commedia plautina della ‘gemellarità’: i 'Menaechmi'.

Testi di riferimento:
1. T.M. Plauto, I Menecmi, introduzione di C. Questa, traduzione di M. Scandola, BUR, Milano 1984 (o rist. succ.); 'T. Macci Plauti Comoediae', rec. brevique adn. crit. instruxit W. M. Lindsay, tomus I, Oxonii 1910 (2. ed.; o rist. succ.).
2. T. M. Plauto, 'Miles gloriosus': T. M. Plauto, Il soldato fanfarone, intr. di C. Questa, trad. di M. Scandola, BUR, Milano 1980 (o rist. succ.); T. Macci Plauti Comoediae, rec. brevique adn. crit. instruxit W. M. Lindsay, tomus II, Oxonii 1910 (2 ed.; o rist. succ.).
3. A. Traina – G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Bologna, Pàtron 1998. 6. ed.
4. F. Mencacci, I fratelli amici. La rappresentazione dei gemelli nella cultura romana, Venezia, Marsilio, 1996; G. Guastella, 'Non vidi eam...etsi vidi': sogni e menzogne nel 'Miles gloriosus', "Dioniso" 2, 2003, pp. 44-59 .

Metodi didattici: lezioni frontali e seminari.

Modalità d'esame

colloquio orale condotto in parte direttamente sui testi latini.

N.B. E’ obbligatorio superare e registrare sul libretto la prova scritta di latino, prima della registrazione dell’ultimo esame del settore L-FIL-LET/04 che consente di arrivare ad un totale di 24 crediti nel settore (necessari per l’accesso all’insegnamento nelle classi 51/A e 52/A).