English linguistics lm (2015/2016)

Codice insegnamento
4S004044
Crediti
9
Coordinatore
Silvia Bigliazzi
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PART I 6 L-LIN/12-LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE Semestrino IIA, Semestrino IIB Silvia Bigliazzi
PART II 3 L-LIN/12-LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE Semestrino IIB Lisanna Calvi

Obiettivi formativi

Modulo: PART I
-------
Il modulo mira a sviluppare conoscenze di Critical Discourse Analysis e di stilistica inglese.


Modulo: PART II
-------
Il corso mira a fornire agli studenti conoscenze circa lo sviluppo diacronico della lingua inglese.

Programma

Modulo: PART I
-------
Contenuto del corso: Il modulo si concentra sul rapporto fra testo, discorso, intertestualità e interdiscorsività esaminati attraverso gli strumenti della Critical Discourse Analysis (CDA) e della stilistica, con particolare attenzione rivolta a meccanismi di ‘discourse representation’, ‘presupposition’, ‘negation’, ‘metadiscourse’ e ‘irony’ e, più in generale, di 'costruzione ideologica' in varie tipologie discorsive e testuali.

Testi di riferimento:
1) Norman Fairclough, Discourse and Social Change, Cambridge – Malden, Polity, (1992) 2013
2) Leslie Jeffries, Dan McIntyre, Stylistics, Cambridge, Cambridge University Press, 2010
3) Leslie Jeffries, Critical Stylistics: The Power of English, Basingstoke, Palgrave Macmillan, 2010

Metodi didattici: Lezioni frontali in inglese.


Modulo: PART II
-------
Partendo da una panoramica dei momenti essenziali dello sviluppo diacronico della lingua inglese, il modulo si rivolgerà all’esplorazione delle tendenze normative che hanno guidato il consolidamento dell’ideologia di uno Standard English. Particolare attenzione sarà dedicata al ruolo delle grammatiche, al dibattito linguistico inglese del XVII e XVIII secolo e all’influenza che esso ha esercitato sull’uso della lingua.

Testi di riferimento:
Albert C. Baugh and Thomas Cable, A History of the English Language, London and New York, Routledge, 2012, sixth edition.

Per gli studenti non frequentanti, si aggiunga lo studio di:
Ingrid Tiecken-Boon van Ostade (ed.), Grammars, grammarians and grammar-writing in eighteenth-century England, Berlin and New York: Mouton de Gruyter, 2008.

Modalità d'esame

Modulo: PART I
-------
Orale in inglese.


Modulo: PART II
-------
L’esame si svolgerà oralmente in inglese.