Storia della musica (p) (2015/2016)

Codice insegnamento
4S001451
Docente
Vincenzo Borghetti
Coordinatore
Vincenzo Borghetti
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/07 - MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Semestrino IB dal 16-nov-2015 al 16-gen-2016.

Orario lezioni

Semestrino IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.00 - 15.40 lezione Aula 2.1  
martedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 2.1  
mercoledì 11.50 - 13.30 lezione Aula 2.1  

Obiettivi formativi

il corso si propone di avviare gli studenti allo studio approfondito del teatro musicale e dei suoi rapporti con la cultura e la società attraverso l’analisi della storia melodrammatica di un soggetto letterario.
ATTENZIONE: LE LEZIONI INIZIERANNO LUNEDI' 9 NOVEMBRE

Programma

Tasso, Lully, Rossini: Armida e il teatro musicale. La storia della maga Armida e del suo amore infelice per il crociato Rinaldo costituisce uno dei principali nuclei narrativi della "Gerusalemme liberata" di Torquato Tasso. L’impatto e l’influenza di questo soggetto in musica, e specialmente nel teatro d’opera saranno enormi: Armida conoscerà una rapida e duratura fortuna musicale, non paragonabile in termini quantitativi e cronologici a nessuno degli altri soggetti dell’epica cinquecentesca. Il corso inizierà con una analisi del testo tassesco, e si concentrerà poi su due dei suoi esiti operistici particolarmente significativi e distanti nel tempo: "Armide" di Jean-Baptiste Lully (1686) e "Armida" di Gioachino Rossini (1817). Questi fungeranno da case studies su cui sperimentare i metodi e affinare gli strumenti di analisi sia delle trasformazioni estetiche, drammaturgiche e ideologiche nel passaggio di un soggetto da generi e media differenti (dal poema cavalleresco al teatro musicale), sia per approfondire le caratteristiche e le convenzioni di due momenti fondamentali nella storia del teatro musicale europeo (la tragédie en musique nella Francia di Luigi XIV e il melodramma italiano primottocentesco).

TESTI E VIDEO DI RIFERIMENTO
- Torquato Tasso, "Gerusalemme liberata" (il testo è disponibile a questo link: http://www.liberliber.it/mediateca/libri/t/tasso/gerusalemme_liberata/pdf/gerusa_p.pdf)

- appunti dalle lezioni;
- MARIO ARMELLINI, “Le due ‘Armide’. Metamorfosi estetiche e drammaturgiche da Lully a Gluck”, Firenze, Passigli 1993, pp. 9-86;
- CHARLES S. BRAUNER, “Da Tasso a Rossini: le metamorfosi di Armida”, in “Armida”, a cura di C. S. Brauner, Pesaro, Fondazione Rossini 2000 (I libretti di Rossini, 7), pp. XI-CXXIV;
*- BRUNO CAGLI, “Dolci inganni, soavi catene”, in Gioachino Rossini, “Armida”, progamma di sala del Rossini Opera Festival 2014, pp. 13-21;
*- PATRICIA B. e CHARLES S. BRAUNER, “’Armida’: l’edizione critica e l’opera”, in Gioachino Rossini, “Armida”, progamma di sala del Rossini Opera Festival 2014, pp. 35-42.
l’asterisco (*) contrassegna il materiale disponibile sulla piattaforma E-Learning; il resto della bibiografia si trova nelle biblioteche di Ateneo.

I libretti delle due opere analizzate:

*- PHILIPPE QUINAULT, “Armide”, Paris 1686;
*- GIOVANNI SCHMIDT, “Armida”, Napoli 1817.
l’asterisco (*) contrassegna il materiale disponibile sulla piattaforma E-Learning di Ateneo.

I video delle due opere analizzate:
- JEAN-BAPTISTE LULLY, “Armide”, regia di Robert Carsen, direzione di William Christie, 2 DVD FRA Musica 2011 (disponibile presso la Biblioteca Frinzi, sezione Reference);
- GIOACHINO ROSSINI, “Armida”, regia di Mary Zimmermann, direzione di Riccardo Frizza, 2 DVD Decca 2010 (disponibile presso la Biblioteca Frinzi, sezione Reference);
- GIOACHINO ROSSINI, “Armida” regia di Luca Ronconi, direzione di Carlo Rizzi, Rossini Opera Festivan 2014 (disponibile online al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=-4LOTYpiL9o)

Ulteriore bibliografia potrà essere eventualmente indicata nel corso delle lezioni.

NON È PREVISTA BIBLIOGRAFIA SPECIFICA PER I NON FREQUENTANTI

Metodi didattici:
lezioni frontali con ascolti e videoproiezioni.

Modalità d'esame

esame scritto

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016