Storia contemporanea (i+p) - I MODULO PARTE (I) (2015/2016)

Codice insegnamento
4S02147
Docente
Renato Camurri
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Semestrino IA, Semestrino IB

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Semestrino IA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.1  
giovedì 14.00 - 15.40 lezione Aula T.4  
Semestrino IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.1  
giovedì 14.00 - 15.40 lezione Aula T.4  

Obiettivi formativi

Il corso punta a fornire una conoscenza dei principali avvenimenti della storia politica italiana e europea dal 1848 al 1914. A termine del corso lo studente acquisisce gli strumenti metodologici per interpretare le diverse fasi che segnano su scala europea i processi di formazione degli stati nazionali, il consolidamento dei regimi liberali e la loro crisi.

Programma

Costruire la nazione: l’Italia nel “lungo” Ottocento europeo.

Il processo di formazione dello stato italiano viene collocato nel più generale quadro delle grandi trasformazioni provocate su scala europea dalle cosiddette “rivoluzioni borghesi” che dopo la crisi delle società di antico regime segnano la nascita e l’affermazione del liberalismo su scala continentale. Il riferimento al concetto di lungo Ottocento intende evidenziare il legame esistente tra le rivoluzioni (americane e francese) e la prima guerra mondiale: in questo arco cronologico prendono forma tutte le principali idee (come libertà, democrazia, diritti individuali) che accompagnano le società europee verso la modernità.

Bibliografia

1. un volume a scelta tra: T. Detti-G. Gozzini, Storia contemporanea, I, L’ottocento, Bruno Mondadori, 2000 (capitoli 4-18), A.M. Banti, L’età contemporanea. Dalle rivoluzioni settecentesche all’imperialismo, Laterza, 2009 (e successive edizioni).

2. un libro a scelta tra i seguenti:

A.M. Banti, La nazione del Risorgimento. Parentela, santità e onore alle origini dell’Italia unita, Einaudi, 2006.
F. Cammarano, Storia dell’Italia liberale, Laterza, 2011.
M. Isabella, Il Risorgimento in esilio. L’internazionale liberale e l’età delle rivoluzioni, Laterza, 2011.


I non frequentanti dovranno aggiungere alla bibliografia sopraindicata un testo a scelta tra i seguenti:

S. Lupo, L’unificazione italiana, Donzelli, 2011.
L. Riall, Il Risorgimento. Storia e interpretazioni, Donzelli, 2007.

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite nel corso delle lezioni.

Metodi didattici: lezioni frontali.

Modalità d'esame

Modalità di valutazione: prova scritta (salvo diversa indicazione del docente)

Si segnala che, pur costituendo due moduli separati, il corso è propedeutico alla frequenza di Storia contemporanea (p) che si svolgerà nel secondo semestre e che sarà dedicato al tema della Grande Guerra.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016