Filologia italiana (i) (2016/2017)

Codice insegnamento
4S01275
Docente
Michelangelo Zaccarello
Coordinatore
Michelangelo Zaccarello
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/13 - FILOLOGIA DELLA LETTERATURA ITALIANA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IIB dal 24-apr-2017 al 10-giu-2017.

Orario lezioni

Sem. IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 16.50 - 18.30 lezione Aula 1.5  
martedì 13.30 - 15.10 lezione Aula 1.5  
mercoledì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.2  

Obiettivi formativi

Nella sua parte introduttiva, il corso intende introdurre tanto i vari aspetti e problemi legati all’analisi e all’interpretazione storica dei testi volgari e della loro trasmissione, quanto i principali criteri metodologici applicati nella loro edizione critica, facendo particolare attenzione al rapporto tra ricostruzione del testo e problemi interpretativi, al problema del testo base ed alle varie tecniche di restituzione formale dei testi volgari antichi, specie quando pervenuti in forma autografa. Con particolare riferimento all'opera di Giovanni Boccaccio (1313-1375), il corso verterà sulla particolare abilità del Certaldese nel trascrivere e pubblicare opere sue o di altri, a cominciare dal suo "Decameron" autografo oggi a Berlino (c. 1370-72) e dai tre codici contenenti opere di Dante, conservati a Toledo, Firenze e Città del Vaticano.

Programma

Modulo unico: L'edizione di opere in volgare diffuse prima dell'avvento della stampa. Composizione e pubblicazione delle opere di Giovanni Boccaccio (1313-1375)

Testi di riferimento:

L. Battaglia Ricci, Boccaccio, Roma, Salerno Ed., 2013.

F. Brambilla Ageno, L'edizione critica dei testi volgari, Padova, Antenore, 1984.

P. Manni, La lingua di Giovanni Boccaccio, Bologna, Il Mulino, 2016.

*A lezione potranno inoltre essere indicati e resi disponibili alcuni saggi e articoli di particolare rilievo, pubblicati in sedi specializzate.

Per i non frequentanti è richiesta inoltre la lettura di:

P. Stoppelli, Filologia della letteratura italiana, Roma, Carocci, 2008.

M. Zaccarello, Alcune questioni di metodo nella critica dei testi volgari, Verona, Fiorini, 2012.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017