Storia contemporanea I - LM [Sede VR] (2016/2017)

Codice insegnamento
4S001218
Docente
Renato Camurri
Coordinatore
Renato Camurri
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IIA, Sem. IIB

Orario lezioni

Sem. IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 1.2 dal 6-mar-2017  al 22-apr-2017
martedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 1.3  
Sem. IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 1.2  
martedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 1.2  

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi: la conoscenza della storia europea del periodo 1914-1945. Il corso si concentrerà sulla storia della prima Guerra Mondiale che verrà indagata da vari punti di vista: diplomatico, politico, militare, culturale, analizzandone le premesse e le conseguenze che essa produsse nei diversi contesti nazionali provocando, dopo la conclusione del conflitto, la lunga crisi del primo dopoguerra e l’inizio della cosiddetta “guerra dei trent’anni”.

Programma

Prerequisiti: conoscenze generali della storia europea del periodo 1900-1945, ricavabili dalla lettura di un qualsiasi manuale.

Parte monografica del corso

Il 1917: guerra e rivoluzioni

Analizzate le questioni generali relative alla crisi diplomatica e politica che portò allo scoppio della Grande Guerra, alle caratteristiche del conflitto e al suo andamento sui vari fronti e alle trasformazioni politiche e culturali che esso generò nel breve e lungo periodo, il corso si focalizzerà sul tema monografico analizzando gli eventi che rendono il 1917 l’anno chiave della guerra: l’ingresso degli Stati Uniti nel conflitto e la presenza degli americani in Italia (con particolare attenzione agli scrittori come Ernest Hemingway e John Dos Passos), la rivoluzione bolscevica e la disfatta di Caporetto.
Testi di riferimento

1. Un libro a scelta tra:

O. Janz, 1914-1918. La Grande Guerra, Einaudi, 2014.
M. Isnenghi-G. Rochat, La Grande Guerra 1914-1918, Il Mulino, 2014.

2. Due libri a scelta tra i seguenti:


1. G. Procacci, Soldati e prigionieri italiani nella Grande guerra, Bollati Boringhieri, 2016.
2. A. Gibelli, La guerra grande. Storie di gente comune, Laterza, 2014.
3. A. Molinari, Una patria per le donne. La mobilitazione femminile nella Grande Guerra, Il Mulino, 2014.
4. M. Isnenghi, Convertirsi alla guerra. Liquidazioni, mobilitazioni e abiure nell’Italia tra il 1914 e il 1918, Donzelli, 2015.


Il programma per gli studenti non frequentanti prevede, oltre ai libri sopra indicati, un volume a scelta tra:

1. A. Varsori, Radioso maggio. Come l’Italia entrò in guerra, Il Mulino, 2015.
2. G. E. Rusconi, 1914: attacco a occidente, Il Mulino, 2014.



Particolarmente importante ai fini dell’approfondimento di alcune tematiche affrontate nel corso, risulterà la partecipazione al terzo ciclo di conferenze La guerra degli italiani (marzo-maggio 2017) e al seminario Lessico della Grande Guerra (marzo-maggio 2017) che si considerano parte integrante del percorso didattico affrontato nel corso

Metodi didattici: lezioni frontali, attività seminariali, lezioni con ospiti esterni. Sono previste brevi relazioni dei partecipanti su temi concordati con il docente.

Modalità d'esame


Colloquio orale.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017