Storia comparata delle lingue classiche (m) (2017/2018)

Codice insegnamento
4S02273
Docente
Paola Cotticelli
Coordinatore
Paola Cotticelli
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2A, Sem. 2B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso di Storia comparata delle lingue classiche offre un’introduzione allo studio comparato delle strutture grammaticali delle lingue indoeuropee antiche in prospettiva diacronica, con particolare riferimento al latino e al greco. SI prenderanno in considerazione i sistemi della morfologia nominale e verbale. Si presentano attraverso la lettura e il commento di testi scelti alcuni tratti dello sviluppo di alcune categorie grammaticali di rilievo nell’ottica della loro ricostruzione nella proto-lingua e di caratteristiche pragmatiche all'interno dei testi. Le letture saranno prese dalle testimonianze più antiche di alcune lingue quali il greco miceneo, il latino arcaico, vedico, il gotico, l’ittito e il lituano antico. Nei commenti verranno individuare peculiarità legate ai generi letterari, a possibili testimonianze riconducibili a una eredità culturale indoeuropea, confermabili attraverso l'analisi dei dati linguistici dei testi.

Programma

Il corso di Storia comparata delle lingue classiche offre una panoramica sulla storia comparata delle categorie grammaticali delle lingue indoeuropee antiche nell’ottica di una loro possibile ricostruzione nella protolingua. Le categorie verranno presentate e commentate attraverso la lettura di testi arcaici di alcune lingue ie. quali greco miceneo, latino arcaico, antico indiano, gotico, ittito, lituano.
I testi verranno forniti dalla docente durante il corso.

Beekes, Robert S.P., 1995, Beekes, Comparative Indo-European linguistics: an introduction, Amsterdam
Clackson, James, 2007, Indo-European Linguistics. An Introduction, Cambridge.
Fortson, Benjamin W., 2004, Indo-European language and culture. An introduction, Malden, MA

Lehmann, W.P., 1999, La linguistica indoeuropea, (trad. italiana) Mulino, Bologna
Meier-Brügger, Michael, 20109, Meier-Brügger, Indogermanische Sprachwissenschaft, Berlin.

Ulteriore bibliografia verrà segnalata all’inizio del corso.

Dispense della docente in rete sulla piattaforma e-learning pagina web della docente.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Clackson, James, Indo-European Linguistics. An Introduction Cambridge 2007
Lehmann, W.P., La linguistica indoeuropea, (trad. italiana Mulino 1999

Modalità d'esame

Per tutti gli studenti (frequentanti o non frequentanti) l’accertamento dei risultati di apprendimento prevede:
• l'esposizione in aula di una relazione di approfondimento su una tematica dell'insegnamento;
• la prova orale finale su tutti gli argomenti del corso, incluse le relazioni sostenute dai colleghi.
Gli studenti avranno a disposizione le lezioni e le relazioni sulla piattaforma e-learning.

OBIETTIVI DELLA PROVA DI ACCERTAMENTO
• verificare lo stato dell’apprendimento degli argomenti dell'insegnamento;
• verificare la capacità di rielaborazione e di approfondimento.

CONTENUTI E MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA DI ACCERTAMENTO
La prova riguarda tutti gli argomenti del programma, incluse le relazioni presentate dai colleghi.

VALUTAZIONE
La valutazione è espressa in trentesimi, sulla base delle conoscenze, dell’efficacia e prontezza delle risposte, della proprietà di linguaggio.

Per gli studenti Erasmus il coordinatore è a disposizione per chiarire i contenuti e le modalità della prova.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018