Storia e critica del cinema (i) (2018/2019)

Codice insegnamento
4S01234
Docente
Alberto Scandola
Coordinatore
Alberto Scandola
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-ART/06 - CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 1A, Sem. 1B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Conoscenza degli snodi più importanti storia del cinema, con particolare attenzione al contesto hollywoodiano ed europeo, e acquisizione di un metodo di analisi del film. Lo studente dovrà essere in grado di collocare un film nel suo contesto storico-culturale dimostrando non solo conoscenze storiche, linguistiche ed teoriche, ma anche la capacità di elaborare queste conoscenze in una sintesi ben argomentata.

Programma

*Prima parte:
Il cinema delle origini
Le avanguardie del muto europeo
Il cinema classico hollywoodiano
Il neorealismo italiano
Le Nouvelles vagues degli anni sessanta

*Seconda parte:
L'attore nel cinema italiano contemporaneo.
Come i nostri antidivi costruiscono la loro immagine divistica? Esiste davvero uno stile nazionale di recitazione improntato a un'aurea mediocritas? Quali sono gli interpreti più interessanti? A queste domande il corso cercherà di rispondere. Verranno prese in considerazione le figure e le performance di Stefano Accorsi, Filippo Timi, Toni Servillo, Kim Rossi Stuart, Jasmine Trinca, Valeria Golino, etc.
I

METODO DIDATTICO:
lezione frontale con proiezione di sequenze audiovisive e slide in Power Point. Le lezioni saranno videoregistrate e disponibili in moodle sulla pagina elearning del corso.

FILM DI RIFERIMENTO:
Obbligatorio è lo studio dei seguenti film:
Nosferatu (1921), Quarto potere (1941), Roma città aperta (1945), La dolce vita (1960), Fino all'ultimo respiro (1959), Accattone (1961), La grande bellezza (2014), Veloce come il vento (2015), Respiro (2002), Vallanzasca. Gli angeli del male (2010), La meglio gioventù (2005).
GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI dovranno integrare i testi qui indicati con Jacqueline Nacache, L'attore cinematografico, Negretto, Mantova 2013.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Giulia Carluccio, Luca Malavasi, Federica Villa IL CINEMA. PERCORSI STORICI E QUESTIONI TEORICHE CAROCCI 2015
GIAIME ALONGE Il cinema: tecnica e linguaggio. Un'introduzione KAPLAN 2015
Andre Minuz, Pedro Armocida L'attore nel cinema italiano contemporaneo. Storia, performance, immagine Marsilio 2017

Modalità d'esame

Esame scritto: tre domande aperte. Lo studente dovrà dimostrare padronanza degli elementi del linguaggio cinematografico, conoscenza degli snodi principali della storia del cinema e capacità di analisi dei testi filmici in programma. Criteri di valutazione: proprietà di linguaggio, capacità di analizzare un film e di collocarlo nel suo contesto storico-culturale.
SI COMUNICA CHE SARA POSSIBILE RITIRARSI SINO A 5 MIN PRIMA DELLA FINE DELLA PROVA MA UNA VOLTA CONSEGNATO IL COMPITO NON SARA POSSIBILE RIFIUTARE IL VOTO