Storia dell'architettura (i) (2018/2019)

Codice insegnamento
4S01357
Docente
Daniela Zumiani
Coordinatore
Daniela Zumiani
crediti
6
Settore disciplinare
ICAR/18 - STORIA DELL'ARCHITETTURA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2A dal 18-feb-2019 al 30-mar-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Corso introduttivo: Momenti di storia dell’architettura in Italia (secc. XVI – XVII))

Prerequisiti:

A- Conoscenza dei lineamenti della Storia dell’Architettura italiana dall’età romana al quattrocento

Obiettivi formativi:
Comprendere il valore del legame tra istanze della committenza e la loro interpretazione nelle opere dei protagonisti dell'architettura italiana nei secoli XVI e inizio XVII (Bramante, Giuliano da Sangallo, Antonio da Sangallo il V.; Antonio da Sangallo il G. , Baldassarre Peruzzi, Giulio Romano, Michele Sanmicheli, Michelangelo Buonarroti, Andrea Palladio, Carlo Maderno)
Conoscenza dei termini specifici del lessico architettonico
Saper leggere le forme architettoniche e riconoscere i caratteri stilistici dei singoli autori

Programma

Il programma del corso porrà in evidenza l'importanza della trattatistica - con particolare riguardo alle interpretazioni del testo di Vitruvio- nella diffusione del linguaggio architettonico elaborato nei principali centri italiani, in primis a Roma e nel Veneto. Si metterà in luce l’importanza del rapporto tra gli architetti e i loro committenti, per mettere in luce la relazione tra le forme e il valore sociale, politico, culturale ed economico ad esse affidato. Allo scopo di rendere evidente il portato di tali premesse saranno esaminate le opere dei principali protagonisti dell’architettura del rinascimento maturo e del primo barocco attivi nella Roma papale e quelle degli artisti che, formatisi in ambito romano, esportarono il nuovo linguaggio architettonico in ambito veneto a partire dal terzo decennio del Cinquecento.

Manuali di riferimento
Per un quadro sintetico delle vicende storico- architettoniche del Rinascimento e del primo Seicento in Italia (dei volumi non più in commercio verrà fornita copia delle pagine indicate):

C. Bassi, Percorsi nella storia della città e dell’architettura, Italo Bovolenta editore, Ferrara, 1995, pp. XI – XXXII; 264 – 455 (breve sintesi che comprende anche un glossario dei termini architettonici).

oppure

P. Murray, Architettura del Rinascimento, Electa editrice, Milano, I ed. 1971, utilizzata 1978 (esistono successive edizioni), capp. 1 – 8.

oppure:

L. Benevolo, Storia dell’architettura del Rinascimento, edizioni Laterza, Bari 1968 (I ed.), edizione utilizzata Bari 2008, capp. II –III; cap. IV da p. 438 – 491; cap. V da p. 525 – 577.

BIBLIOGRAFIA PER LA PREPARAZIONE ALL’ESAME
PDF on line:
Le parole e le cose dell’architettura, a cura di Daniela Cavallo, Fabio Coden, Daniela Zumiani.

PDF on line
il De architettura di Vitruvio nel rinascimento - Edizioni Atlas
https://www.edatlas.it/documents/cd03bf46-5429-46ca-ab0c-ee6b21dae382

PDF on line
Tommaso Carrafiello, Trattati e teorie dell’architettura nel Rinascimento Da Alberti a Palladio
Pubblicazioni
Storia dell’Architettura Italiana. Il primo Cinquecento, a cura di A. Bruschi, Electa, Milano 2002 pp. 34- 131; 354-413;454-481;504-521
Storia dell’Architettura Italiana. Il secondo Cinquecento, a cura di C. Conforti, Richard Tuttle, Electa, Milano 2002 pp. 26 –93; 436 – 481
E. Concina, Storia dell’architettura di Venezia dal VII al XX secolo, Electa, milano, Ied. 1995 ed.consultata 2003), pp. 179- 272
H. Burns, “Vasti desiderij e gran pensieri”, i palazzi veronesi di Michele Sanmicheli. In Michele Sanmicheli, Architettura, linguaggio e cultura artistica nel Cinquecento, Electa, Milano 1995, pp. 54 -79

Testi di approfondimento non obbligatori per la preparazione d'esame , consigliati ai non frequantanti
Tavole sinottiche inserite nella sezione Apparati dei singoli volumi sulla Storia dell’Architettura italiana: Il primo Cinquecento, il secondo Cinquecento, Il Seicento vol. I (Electa, Milano)

Per edizioni e diffusione dei trattati di architettura del Rinascimento
J. von Schlosser Magnino, La letteratura artistica, Firenze, 1964
F. Govi, I classici che hanno fatto l'Italia, Milano, Regnani, 2010

Sulle problematiche costruttive, urbanistiche e sulle opere dei singoli autori presenti in ambito romano
A. Bruschi, Introduzione, in Storia dell’architettura italiana. Il primo Cinquecento, a cura di
A. Bruschi, Electa , Milano 2002 pp. 9- 33.
C. Conforti, Architetti, committenti, cantieri, in Storia dell’architettura italiana. Il secondo Cinquecento, a cura di C. Conforti e R. Tuttle, Electa, Milano 2001, pp. 9- 21
A. Scotti Tosini, Introduzione, in Storia dell’architettura italiana. Il Seicento, a cura di A. Scotti Tosini, Electa, Milano, 2003, vol. I, p. 9 – 17.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
P. Murray, Architettura del Rinascimento Electa editrice, Milano, I ed. 1971 1978 capp. 1 – 8. uno dei manuali consigliati
C. Bassi Percorsi nella storia della città e dell’architettura (Edizione 1) , Italo Bovolenta editore, Ferrara 1995 pp. XI – XXXII; 264 – 455 (breve sintesi che comprende anche un glossario dei termini architettonici). uno dei manuali consigliati
L. Benevolo , Storia dell’architettura del Rinascimento, (Edizione 2008) edizioni Laterza, Bari 1968 capp. II –III; cap. IV da p. 438 – 491; cap. V da p. 525 – 577 uno dei manuali consigliati
E. Concina Storia dell’architettura di Venezia dal VII al XX secolo (Edizione 2003) Electa, Milano 1995 pp. 179- 272
A. Bruschi Storia dell’Architettura Italiana. Il primo Cinquecento (Edizione 1) Electa, Milano 2002 pp. 34- 131; 354-413;454-481;504-521
C. Conforti, Richard Tuttle Storia dell’Architettura Italiana. Il secondo Cinquecento Electa, Milano 2002 pp. 26 – 93; 436 – 481
H. Burns, “Vasti desiderij e gran pensieri”, i palazzi veronesi di Michele Sanmicheli In Michele Sanmicheli, Architettura, linguaggio e cultura artistica nel Cinquecento, Electa, Milano 1995 pp. 54 -79

Modalità d'esame

Esame scritto
Un tema e cinque domande a risposta breve su argomenti del corso; riconoscimento ragionato (autori, data di realizzazione e collocazione) di due opere delle quali verrà fornita l'immagine

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018