Introduction to Art History (2018/2019)

Course code
4S004606
Name of lecturer
Alessandra Zamperini
Coordinator
Alessandra Zamperini
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
L-ART/02 - HISTORY OF MODERN ART
Language of instruction
Italian
Period
Sem. 1B dal Nov 19, 2018 al Jan 12, 2019.

Lesson timetable

Go to lesson schedule

Learning outcomes

Il corso è dedicato alla definizione e alla contestualizzazione dei principali soggetti che hanno caratterizzato la storia dell’arte dal Medioevo al XIX secolo, nonché all’illustrazione dei principali metodi di analisi. Le lezioni si concentreranno su:
- Periodizzazione e denominazione
- Analisi di alcuni temi: la figura dell’artista; i principali generi; la prospettiva; il problema del tempo nelle arti figurative.
- I principali metodi di analisi delle opere d’arte
Il corso sarà integrato da seminari dedicati all’approfondimento di alcuni temi (36 ore).
I seminari sono vivamente consigliati.
L'obiettivo del corso è di fornire agli studenti gli strumenti fondamentali per riconoscere autonomamente gli stili principali e le iconografie prevalenti della storia dell'arte; riconoscere i generi più diffusi, la loro genesi e la loro fortuna; affrontare criticamente i problemi connessi alle denominazioni, alla periodizzazione e alla divisione per generi; conoscere le fonti primarie essenziali; conoscere i principali strumenti di consultazione per la ricerca bibliografica. Durante il corso, gli studenti sono costantemente invitati a verificare direttamente sulle opere d'arte (le cui immagini sono proposte a lezione e caricate sulla piattaforma elearning) la validità di quanto appreso; inoltre, gli studenti sono invitati a prendere atto e ad esprimersi sulle problematiche insite in alcune opere d'arte, in modo che possano sviluppare autonome capacità di analisi e di autonoma revisione dei concetti appresi.

Syllabus

Periods and designations: themes and features of the main periods in Art History
Genres (i.e. definitions and characteristics of the ‘pittura di storia’; still life; veduta and capriccio, etc.)
Methodological approaches (mainly formal reading; iconographic and iconological analysis)
Religious and profane iconographies (mainly with regard to ‘Sacra conversazione’; the most common classical sources; iconographic attributes, etc.).

References: students must accompany their work with one of the handbooks (in 5 or 6 volumes) proposed in the list of references. Students must choose only one of the handbooks (Terraroli or De Vecchi-Cerchiari). Alternatively, different handbooks are admitted, but they must possess the same degree of accuracy.
The texts by Pinelli and Galesso are compulsory.

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
Valerio Terraroli Arte Skira-Bompiani 2012 I manuali consigliati sono due: Terraroli e De Vecchi Cerchiari. Lo studente dovrà sceglierne solo uno.
Pierluigi De Vecchi, Edda Cerchiari Arte nel tempo Bompiani 1995
Antonio Pinelli La storia dell'arte. Istruzioni per l'uso Laterza 2009
Guido Galesso Parole per vedere Pensa Multimedia 2006

Assessment methods and criteria

Written exam. Students are asked to recognise and describe: the main formal features characterising the periods analysed during the course; the main iconographies and, when possible, their sources (sacred or profane texts; myths; treatises, etc.); the main genres and the most relevant debates about art topics.

STUDENT MODULE EVALUATION - 2017/2018