Informatica documentale (i) (2018/2019)

Codice insegnamento
4S02218
Docente
Margherita Zorzi
Coordinatore
Margherita Zorzi
crediti
6
Settore disciplinare
INF/01 - INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2A, Sem. 2B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge l’obiettivo di descrivere le principali problematiche relative alla progettazione di basi di dati, con particolare riferimento alla modellazione e ai linguaggi di interrogazione.
Nello specifico, l'insegnamento mira a introdurre problematiche le tecniche per la conservazione dei dati, quali risorsa preziose e centrale di qualsiasi attività umana, culturale o organizzativa.
Lo studente, grazie a contenuti formali spesso proposti in chiave di problem solving, acquisirà le competenze base per affrontare la gestione dei dati in specifiche realtà lavorative o di ricerca, nonché le nozioni di base per la progettazione e l'utilizzo di software dedicati.

Programma

• Prerequisiti: Esame INF/01 Informatica: Informatica di Base.



1. Introduzione alle Basi di Dati.

2. Il modello relazionale: relazioni, chiavi, vincoli.

3. Richiami di Algebra Relazionale: selezione, proiezione, join, operatori insiemistici.

4. Il linguaggio SQL: definizione dati, manipolazione dati, interrogazioni.

5. Il modello E-R (Entità e Relazione): entità, relazioni, attributi.

6. Progettazione di basi di dati; progettazione concettuale, cenni di pro- gettazione logica; ristrutturazione di schemi E-R e traduzione dal modello E-R al Modello Relazionale)


Libro di testo:

P. Atzeni, S. Ceri, S. Paraboschi e R. Torlone. Basi di Dati: modelli e linguaggi di interrogazione. McGraw-Hill, 2018.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Paolo Atzeni, Stefano Ceri, Piero Fraternali, Stefano Paraboschi, Riccardo Torlone Basi di dati (Edizione 5) McGraw Hill 2018 9788838694455

Modalità d'esame

L'esame consiste in una verifica scritta. Il compito prevede 20 domante, a risposta chiusa o aperta. I quesiti prevedono la verifica dell'acquisizione di nozioni teoriche e della capacità di risolvere esercizi di progettazione concettuale e logica di una base di dati e di interrogazione di una base di dati.



È possibile presentarsi a qualunque appello e ripetere l'esame quante volte si vuole (entro comunque la fine dell'anno accademico di erogazione del corso, quindi per 6 appelli consecutivi).

E' possibile rifiutare i voti positivi (perdendo ovviamente irreversibilmente la votazione acquisita) e risostenere l'esame negli appelli successivi.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018