History of art techniques and of restauration (2019/2020)

Course code
4S02126
Name of lecturer
Monica Molteni
Coordinator
Monica Molteni
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
L-ART/04 - MUSEOLOGY, ART AND RESTORATION CRITICISM
Language of instruction
Italian
Period
Sem 1A dal Sep 23, 2019 al Oct 31, 2019.

Lesson timetable

Go to lesson schedule

Learning outcomes

Scopo del corso è introdurre gli studenti alla conoscenza delle principali tecniche pittoriche in uso fra Medioevo ed età moderna, nonché delle diverse fonti letterarie e la bibliografia sulle quali tale conoscenza si fonda. Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà saper dimostrare di conoscere le peculiarità operative e materiche che distinguono una tecnica artistica dall'altra e dovrà essere in grado di ragionare criticamente i casi studio proposti durante il corso.

Syllabus

In this course will be presented the main pictorial techniques used in the Middle Ages and Modern times through lectures. It will also be provided the most important methodological skills for the subject knowledge.
Due to the preparatory part of the course, it will be examined some studio cases allowing to analyze some technical characteristics. These cases can introduce individual cultural contests, diagnostic and restoration and conservation history.
The main themes will be explained with slides that will be available on the e-learning online platform.

The main themes will be:
- Tools for knowledge of artistic techniques: written sources and diagnostic analysis
- Wall painting
- Panel painting
- Canvas painting
For the exam, I suggest to give consideration to the above arguments list which corresponds with the lectures and powerpoints.

BIBLIOGRAPHY
Texts for general techniques for the exam:
- S. RINALDI, "Storia tecnica dell’arte", Bologna 2011, pp. 13-51 (wall painting); pp. 109-167 (panel painting); pp.169-205 (canvas painting).
- C. CASTELLI, "Tecniche di costruzione dei supporti lignei dipinti", in "Dipinti su tavola. La tecnica e la conservazione dei supporti", Firenze 2003, pp. 59-98 (in-depth analysis related to wooden board construction and various types).

Single studio cases should be analyzed in depth with the following texts:

- AA.VV., "La tecnica pittorica di Giovanni Bellini", in "Il colore ritrovato. Bellini a Venezia", catalogo della mostra (Venezia 2000-2001) a cura di R. Goffen e G. Nepi Scirè, Milano 2000, pp. 184-194.

- L. DORI, A. DORI, "Note sul restauro", in "Inauratam et ornatam. Il polittico di Cima da Conegliano a Olera", a cura di E. Daffra, Bergamo 2005, pp. 76-84.

"Il Gentile risorto. Il Polittico dell’Intercessione di Gentile da Fabriano", Firenze 2006, pp. 85-96 e pp. 127-154.

"Il tondo di Botticelli a Piacenza", a cura di D. Gasparotto e A. Gigli, Milano 2006, pp. 67-79 e pp. 107-139.

"Raffaello: la rivelazione del colore. Il restauro della Madonna del Cardellino della Galleria degli Uffizi", Firenze 2008, pp. 105-141.

"Ricostruendo Rubens. La famiglia Gonzaga in adorazione della Trinità", Mantova 2017, pp. 51-78 e 79-99.


FOR NOT-ATTENDING STUDENTS:
Not-attending students should complete their exam preparation with one of the following essays (the contents will be illustrated during the lectures and they will be available on e-learning).

- F. CAPANNA, A. GUGLIELMI, "Osservazioni relative alla tecnica di esecuzione dei dipinti murali nella cappella, effettuate durante il cantiere di restauro", in "Giotto nella cappella degli Scrovegni. Materiali per la tecnica pittorica", volume speciale del "Bollettino d'Arte", 2005, pp. 47-62.

- F. CAPANNA, A. GUGLIELMI, "L'intonaco giottesco per la realizzazione dei finti marmi: riflessioni e comparazioni su procedimenti esecutivi", in "Giotto nella cappella degli Scrovegni. Materiali per la tecnica pittorica", volume speciale del "Bollettino d'Arte", 2005, pp. 73-78.

- D. CAMPAGNOLA, "Analisi delle tecniche esecutive", in "Santa Chiara in Assisi architettura e decorazione", Cinisello Balsamo 2002, pp. 180-184.

All the bibliographical materials are deposited at Copisteria 30 e olte, Via Timavo 16, tel. 045 8007862.
The images used during the lessons – essential for the exam – are available on e-learning.


Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
AA. VV. Dipinti su tavola. La tecnica e la conservazione dei supporti Edifir 2003 9788879705561
G. Basile (a cura di) Giotto nella cappella Scrovegni: materiali per la tecnica pittorica 2005
R. Goffen, G. Nepi Scirè (a cura di) Il colore ritrovato. Bellini a Venezia, catalogo della mostra (Venezia 2000-2001) Electa 2000 8843576364
M. Ciatti (a cura di) Il Gentile risorto. Il Polittico dell’Intercessione di Gentile da Fabriano Edifir 2006 8879702319
D. Gasparotto, A Gigli (a cura di) Il tondo di Botticelli a Piacenza. Skira 2006 9788871794990
E. Daffra (a cura di) Inauratam et ornatam. Il polittico di Cima da Conegliano a Olera Bolis 2005 8878271438
M. Ciatti & alii (a cura di) Raffaello: la rivelazione del colore. Il restauro della Madonna del Cardellino della Galleria degli Uffizi Edifir 2008 9788879703840
M. Molteni, P. Artoni Ricostruendo Rubens. La famiglia Gonzaga in adorazione della Trinità 2017 9788899459598
A. Tomei (a cura di) Santa Chiara in Assisi architettura e decorazione Silvana Editoriale 2002
Simona Rinaldi Storia tecnica dell'arte (Edizione 1) Carocci 2011 9788843059041

Assessment methods and criteria

The exam should verify the knowledge of subjects explained during the lessons, the bibliographical studying and the ability of critically discuss the studio cases purposed during the lessons (and available for not-attending students on e-learning).
The exam will be oral with three open questions on main subjects explained during the lessons and on the bibliography of the programme.
The evaluation will be on thirtieth.

The NOT-ATTENDING students should remember that the bibliographical part must be integrated with the studying of essays indicated in the programme.