Introduzione alla storia dell'arte (i) (2019/2020)

Codice insegnamento
4S004606
Docente
Alessandra Zamperini
Coordinatore
Alessandra Zamperini
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/02 - STORIA DELL'ARTE MODERNA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem 1B dal 11-nov-2019 al 11-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso è dedicato alla definizione e alla contestualizzazione dei principali soggetti che hanno caratterizzato la storia dell’arte dal Medioevo al XIX secolo, nonché all’illustrazione dei principali metodi di analisi. Le lezioni si concentreranno su: - Periodizzazione e denominazione - Analisi di alcuni temi: la figura dell’artista; i principali generi; la prospettiva; il problema del tempo nelle arti figurative. - I principali metodi di analisi delle opere d’arte Il corso sarà integrato da seminari dedicati all’approfondimento di alcuni temi (36 ore). I seminari sono vivamente consigliati. L'obiettivo del corso è di fornire agli studenti gli strumenti fondamentali per riconoscere autonomamente gli stili principali e le iconografie prevalenti della storia dell'arte; riconoscere i generi più diffusi, la loro genesi e la loro fortuna; affrontare criticamente i problemi connessi alle denominazioni, alla periodizzazione e alla divisione per generi; conoscere le fonti primarie essenziali; conoscere i principali strumenti di consultazione per la ricerca bibliografica. Durante il corso, gli studenti sono costantemente invitati a verificare direttamente sulle opere d'arte (le cui immagini sono proposte a lezione e caricate sulla piattaforma elearning) la validità di quanto appreso; inoltre, gli studenti sono invitati a prendere atto e ad esprimersi sulle problematiche insite in alcune opere d'arte, in modo che possano sviluppare autonome capacità di analisi e di autonoma revisione dei concetti appresi.

Programma

La periodizzazione: temi e caratteri delle principali periodizzazioni della storia dell'arte
I generi (ad es. definizione e caratteri della ‘pittura di storia’; natura morta; veduta e capriccio, etc.)
I metodi di analisi (in specie analisi formale; analisi iconografica e iconologica)
Iconografie sacre e profane (in specie cosa si intende con Sacra Conversazione; principali fonti classiche; attributi iconografici, etc.).

Libri di testo: gli studenti dovranno accompagnare il loro lavoro con un manuale (in 5 o 6 volumi) fra quelli indicati. Gli studenti dovranno scegliere uno solo dei titoli indicati (o Terraroli o De Vecchi-Cerchiari o Settis-Montanari). In alternativa, sono possibili altri manuali, purché consentano un analogo approfondimento.
I testi di Pinelli e Galesso sono obbligatori

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Valerio Terraroli Arte Skira-Bompiani 2012
Pierluigi De Vecchi, Edda Cerchiari Arte nel tempo Bompiani 1995
Salvatore Settis - Tomaso Montanari Arte. Una storia naturale e civile (manuale consigliato) Einaudi Scuola 2019 8828616431 i volumi 2-3-4-5
Antonio Pinelli La storia dell'arte. Istruzioni per l'uso Laterza 2009
Guido Galesso Parole per vedere Pensa Multimedia 2006

Modalità d'esame

Prova scritta. Lo studente dovrà dimostrare di riconoscere: i principali elementi caratteristici dello stile dei periodi studiati nel corso; le principali iconografie ed eventualmente le loro fonti (testi sacri o profani, miti, trattati, etc.); i principali generi e le loro problematiche.