Letterature comparate (i) (2019/2020)

Codice insegnamento
4S01311
Docente
Stefano Tani
Coordinatore
Stefano Tani
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/14 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem 2A dal 17-feb-2020 al 28-mar-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Letterature comparate mira a trasmettere allo studente un insieme di
strumenti concettuali e stili di riflessione relativi ad alcuni grandi temi
letterari propri del mondo occidentale, studiati appunto secondo una prospettiva comparatistica.
Alla fine del corso lo studente dovrà sapersi muovere con autonomia lungo i
percorsi svolti a lezione, padroneggiando le tematiche, le metodologie critiche e le
prospettive affrontate in aula.

Programma

SI ACCLUDE IL CALENDARIO DEL CORSO, CHE VERTE SU UTOPIA, DISTOPIA E UCRONIA IN LETTERATURA.

Primavera 2020
Letterature comparate, corso di laurea in Lettere, professor Stefano Tani
Corso triennale (36 ore, 6 crediti)
Lunedì, martedì:5:20-7:00pm, mercoledì 3:40 – 5:20pm, aula 1.3
ricevimento: martedì 3:15-4:45pm

Un diverso modo di narrare il tempo: utopia, distopia, ucronia

CALENDARIO DELLE LEZIONI


Lu Ma Me

Febbraio 2020

Presentazione del corso; modi e generi: fantastico e fantascienza
Utopia, distopia, ucronia;

UTOPIE:

Moro, Utopia (1516);


Campanella, La città del sole (1602);
Giupponi, Orkinzia (1908, solo brani in fotocopia);
FILM: “Orizzonte perduto” (1937).

Marzo

DISTOPIE:

Zamjatin, Noi (1924);
Huxley, Il mondo nuovo (Brave New World , 1932)


Test di metà corso

Orwell, 1984(1949)
Bradbury, Fahrenheit 451 (1953).


FILM: “Alphaville”, regia Jean-Luc Godard, 1965

UCRONIE:

“La verdadera Historia de la muerte dr Francisco Franco” (1960);
Harris, Fatherland(1992).


“Episodio di “Ai confini della realtà” (“Twilight Zone”, 1959)
Bordoni, Il cuoco di Mussolini (2009)

Test di fine corso, lezione conclusiva.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Agnes Heller e Riccardo Mazzeo Il vento e il vortice (Edizione 1) Erickson 2016 978-88-590-1149-1

Modalità d'esame

Per gli studenti frequentanti: test multiple-choice e/o essay questions durante il corso ed esame orale durante le apposite sessioni.
Farà media per il voto finale la capacità dello studente di mantenersi al passo con le letture settimanali e di partecipare con domande e osservazioni puntuali e intelligenti alle lezioni.

Per gli studenti NON frequentanti: letture addizionali ed esame orale.

Obiettivi delle prove di accertamento:
verificare la capacità dello studente di tenersi al passo con le lezioni, accertando la conoscenza degli argomenti e la capacità di applicare gli schemi logici e interpretativi alle diverse problematiche.

La prova orale consiste in un colloquio teso a verificare:
-la profondità e l'ampiezza delle conoscenze maturate
-la proprietà di linguaggio
-l'abilità di collegare in forma comparatistica le conoscenze acquisite
-la capacità analitica e argomentativa