Storia dell'arte contemporanea (i+p) (2019/2020)

Codice insegnamento
4S02170
Crediti
12
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
I MODULO PARTE (I) 6 L-ART/03-STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA Sem 1A Roberto Pasini
II MODULO PARTE (P) 6 L-ART/03-STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA Sem 1B Roberto Pasini

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Storia dell’arte contemporanea esamina il percorso storico-artistico dalla fine del ‘700 - quando prende le mosse la rivoluzione spaziale operata da Turner nell’ambito del Romanticismo, che dà vita allo spazio contemporaneo -sino alla fine del ‘900, in cui si afferma la poetica del Postmodernismo. Il corso progredito approfondisce queste conoscenze. Copre quindi due secoli di ricerche e problematiche artistiche, che vengono analizzate attraverso un'attenta lettura delle opere unita ad un'ampia indagine sui contesti culturali, nella consapevolezza che la storia dell'arte si compone di due elementi inscindibilied egualmente immportanti, l'arte e la storia. I percorsi particolari vanno sempre inseriti nel contesto in cui si incarnano per trovare la giusta sintesi fra apporti individuali e panorama generale. Lo studio dell'arte contemporanea viene condotto su due binari, autonomi ma collegati: da un lato, l'analisi di artisti, situazioni e movimenti sul versante specifico dello stile, della poetica e del continuo intrecciarsi fra il singolo e la dimensione contestuale; dall'altro, l'indagine sulle relazioni che legano il percorso storico-artistico ai vari settori della cultura, come la letteratura, la filosofia, la scienza, il cinema, i media, secondo il principio dei vasi comunicanti a livello culturale. In questo modo si conseguono gli struemnti per capire la connessione fra la ricerca artistica e il tempo in cui si esplica, ottenendo un quadro d'insieme del momento, del periodo, dell'epoca e sviluppando una conoscenza sinottica che consente di comprendere più a fondo le ragioni del metabolismo artistico e culturale.