Storia dell'architettura (i) (2018/2019)

Codice insegnamento
4S01357
Docente
Daniela Zumiani
Coordinatore
Daniela Zumiani
crediti
6
Settore disciplinare
ICAR/18 - STORIA DELL'ARCHITETTURA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 2A dal 18-feb-2019 al 30-mar-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Corso introduttivo: Momenti di storia dell’architettura in Italia (secc. XVI – XVII))

Prerequisiti:
A- Conoscenza dei termini specifici del lessico architettonico
B- Conoscenza dei lineamenti della Storia dell’Architettura italiana dall’età romana al quattrocento

Obiettivi formativi:
Comprendere l’importanza del legame tra istanze della committenza e la loro interpretazione nelle opere dei protagonisti dell'architettura italiana nei secoli XVI e XVIII (Bramante, Giulio Romano, Sanmicheli, Palladio, Bernini, Borromini, Da Cortona, Longhena, Guarini)
Saper leggere le forme architettoniche e riconoscere i caratteri stilistici dei singoli autori

Programma

Il programma del corso è focalizzato sul rapporto tra gli architetti ei loro committenti, al fine di mettere in luce la relazione tra le forme e il valore sociale, politico, culturale ed economico ad esse affidato. Nel contempo viene posta in evidenza l'importanza della trattatistica - con particolare riguardo alle interpretazioni del testo di Vitruvio- nella diffusione del linguaggio architettonico elaborato nei principali centri italiani, in primis a Roma e nel Veneto. Al fine di rendere evidente il portato di tali premesse saranno esaminate le opere dei principali interpreti del tardo manierismo e del barocco in area romana e nell'Italia Settentrionale ((Bramante, Giulio Romano, Sansovino, Sanmicheli, Palladio, Bernini, Borromini, Da Cortona, Longhena, Guarini).

Bibliografia di riferimento
Storia dell’architettura italiana. Il secondo Cinquecento, a cura di C. Conforti e R. Tuttle, Electa,, Milano, 2001, pp. 1- 107; 372- 507
Storia dell’architettura italiana. Il Seicento, a cura di A. Scotti Tosini, Electa, Milano, 2003, vol. I, p. 9 – 69; vol. II, p. 400 – 423; p. 588-616
Appunti dalle lezioni
Verranno fornite, all’inizio del corso, indicazioni bibliografiche specifiche per approfondimenti relativi ai seguenti architetti : Sanmicheli, Palladio, Bernini, Borromini,

Modalità d'esame

Esame scritto
Un tema e cinque domande aperte su argomenti del corso; riconoscimento ragionato (autori, data di realizzazione e collocazione) di due opere delle quali verrà fornita l'immagine

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018