Letteratura e montagna. Poesia del sublime alpestre fra Sette e Novecento

Starting date
July 30, 2005
Duration (months)
12
Managers or local contacts
Viola Corrado

Il progetto intende affrontare lo studio di un tema di particolare rilevanza per la sensibilità estetica e letteraria di epoca moderna: quello della montagna - o meglio dei modi e delle forme della sua rappresentazione letteraria e dei significati e valori ad essa attribuiti - nell’ambito della letteratura italiana fra Sette e Novecento. Le ricerche sull’argomento possono ormai giovarsi di una ricca letteratura `di genere’, recentemente incrementata da una nuova voga del tema dovuta anche all’impulso di occasioni anniversarie (nel 2002 si è celebrato l’anno internazionale della montagna), ma riferibile soprattutto ad autori e opere stranieri, mentre assai meno ricca – a parte contributi specifici su singoli autori (Fogazzaro, Buzzati ecc.) - è tuttora la bibliografia di ambito italiano, sul quale appare dunque opportuno concentrarsi. I risultati della ricerca saranno raccolti in una monografia, i cui capitoli approfondiranno singolarmente aspetti peculiari della relativa problematica storico-critica, ma soprattutto esamineranno autori e opere determinati, assunti come rappresentativi del configurarsi del tema in un preciso momento della storia del gusto, con particolare attenzione per la concretezza dei testi letterari (poetici e prosastici) in cui il tema stesso si è via via depositato. Precederà un capitolo introduttivo volto a esaminare le premesse di gusto e di sensibilità che hanno permesso una nuova consacrazione estetica del tema alpestre a partire dal Settecento, e seguiranno analisi più mirate sulla presenza della montagna in autori via via più recenti, da Vittorio Alfieri e Ippolito Pindemonte (esaminati contrastivamente) a Giuseppe Giacosa, da Guido Gozzano ad altre voci significative del nostro Novecento. I primi due capitoli potranno giovarsi di precedenti ricerche svolte dallo scrivente e già approdate alle stampe: "Il sublime e l’orrido montano nell’estetica settecentesca", comparso nella miscellanea "Ascensioni umane. La montagna nella cultura occidentale", a c. di G. Langella, Brescia, Grafo, 2002, pp. 109-125; e "Appunti sull’immaginario alpestre in Alfieri e Pindemonte", incluso negli Atti del Convegno internazionale di studi su "Vittorio Alfieri e Ippolito Pindemonte nella Verona del Settecento", pubblicati nel 2005 per le cure congiunte di G. P. Marchi e di chi scrive presso Fiorini di Verona (pp. 525-557).

Sponsors:

Funds: assigned and managed by the department

Project participants

Cristina Cappelletti
Temporary Professor
Fabio Forner
Associate Professor
Corrado Viola
Full Professor

Activities

Research facilities