Hieronymus Bosch nella cultura visiva e letteraria del mondo mediterraneo

Data inizio
1 ottobre 2005
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Aikema Bernard Jan Hendrik

Hieronymus Bosch è tra degli artisti più enigmatici dei Paesi Bassi attorno al 1500. Il mondo pittorico convulso delle sue opere, popolate da esseri strani e mostruosi, è molto lontano dal contesto artistico italiano, più legato ad una cultura classicista. Eppure l'arte di Bosch ha avuto una ricezione particolarmente significativa fin dai primi anni del Cinquecento in Spagna e Italia. Quali siano i motivi e i presupposti di questa popolarità, che si verifica non solo in vari contesti figurativi, ma anche nella produzione letteraria, è un problema complicato ancora irrisolto. La ricerca si propone appunto di dare una risposta a questa domanda tramite un'accurata indagine filologica, iconologica e contestuale.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Bernard Jan Hendrik Aikema
Professore a contratto

Attività

Strutture