Analisi filologica ed edizione critica di Classici italiani: II. Verifiche sul campo e problemi di edizione

Starting date
January 1, 2013
Duration (months)
24
Managers or local contacts
Zaccarello Michelangelo
Keyword
edizione critica, tradizione testuale, filologia

A partire dal rinvenimento di un nuovo testimone a Oxford nel 2003, nella tradizione del Trecentonovelle di F. Sacchetti si è delineata la presenza di un filone non riconducibile all’opera del filologo V. Borghini, e pertanto linguisticamente e testualmente indipendente dai testimoni noti. In due articoli raccolti nel volume Reperta. Indagini recuperi ritrovamenti di letteratura italiana antica (Verona 2008: capp. III-IV) è chiarito l’apporto prezioso del nuovo testimone e sono poste le basi di una nuova edizione critica, in programma per le fiorentine Edizioni del Galluzzo (2013-14).
Ancora a partire dal recupero di un nuovo testimone sul mercato antiquario nel 2005, la storia redazionale e collettoria dei Sonetti (opera non coesa e soggetta a vistose variazioni di testo, canone e ordinamento) è stata ricostruita in due articoli ora raccolti nel volume Reperta. Indagini recuperi ritrovamenti di letteratura italiana antica (Verona 2008: capp. IX-X). Dal riesame della questione filologica emerge il decisivo ruolo redazionale del copista-poeta T. Baldinotti (1451-1510), cui si devono tre dei quattro codici superstiti. La nuova edizione critica comprenderà un commento a cura di Alessio Decaria.
Lungo le medesime linee guida di metodo (su cui vd. il mio "Alcune questioni di metodo nella critica dei testi volgari", Verona 2012), a tali progetti si sono aggiunti più di recente, con l'avvio delle rispettivi corsi di dottorato, quelli di E. Treccani sul canzoniere del poeta primotrecentesco Pieraccio Tedaldi (ben 44 liriche per le quali non si dispone di alcuna edizione, dop oquella ottocentesca, benemerita, di S. Morpurgo) e sull'importante opera storico-artistica "Antichità romane", a opera di G. Tallini, che a fronte di varie tradizionali attribuzioni (L. Fauno, A. Palladio ecc.) ha argomentato in modo cogente che la fortunata opera va riferita a Giovanni Tarcagnota.
Le suddette edizioni critiche sono oggi in uno stato assai avanzato: tuttavia, la particolare complessità dei profili tradizionali rende necessaria un'ulteriore tornata di verifiche. Se sul versante del novelliere sacchettiano, la collazione ha evidenziato un'estesa fenomenologia collatoria e contaminatoria (specie all'interno dell'atelier di V. Borghini), nel caso della tenzone fra M. Franco e L. Pulci importanti novità sono emerse sul principale copista ed editore T. Baldinotti, con nuove e imprevedibili oscillazioni rilevate, nel corso degli anni, nel ductus: insieme alla notevole oscillazione tipologica fra manufatti di committenza e codici a uso personale, ciò ha contribuito a rendere necessario un nuovo censimento dei mss. autografi di Tommaso, i cui risultati saranno pubblicati nel vol. "Gli autografi dei Letterati italiani. Il Quattrocento" della Salerno Ed. e negli atti di uno specifico convegno ("Filologia e paleografia di fronte all'autografo") tenutosi a Firenze nel 2012.
Nella diverse fasi del lavoro filologico e paleografico (verifica di collazione, confronto e identificazione di mani, trascrizione di postille e altri paratesti), non è - con tutta evidenza - sufficiente lo studio delle riproduzioni, in gran parte già ottenute o in via di ottenimento.
L'importo del progetto è di c. EUR 5.000 (missioni, materiale bibliografico e informatico) per annum, totale EUR 10.000 imputabile interamente su fondi FUR. Partecipanti: drr. G. Tallini, E. Treccani.

Project participants

Publications
Title Authors Year
Alcune questioni di metodo nella critica dei testi volgari ZACCARELLO M. 2012
Il trattamento linguistico rinascimentale delle 'Trecento novelle' di Franco Sacchetti e le relative implicazioni nella scelta del testo base ZACCARELLO M. 2012
Ingegno naturale e cultura materiale: i motti degli artisti nelle Trecento Novelle di Franco Sacchetti ZACCARELLO M. 2009
"Reperta": Indagini, recuperi, ritrovamenti di letteratura italiana antica M. ZACCARELLO 2008
Il ritrovato 'Codice Dolci' e la costituzione della vulgata dei 'Sonetti' di Matteo Franco e Luigi Pulci A. DECARIA; M. ZACCARELLO 2006

Activities

Research facilities