Bachelor’s degree in Communication Studies

logo

Overview

The undergraduate course in Communication Studies intends to offer basic preparation in the field of communication with particular reference to publishing and journalism. The focus will be placed on linguistic competencies (Italian and English as well as a second foreign language) as well as on computer science, which as never before is essential to the challenge of communication today. At the same time an in depth study of more traditional subject areas will not go neglected, such as the humanities and social sciences, philosophy and sociology, social psychology and contemporary history. This kind of in depth study will undoubtedly offer relevant content and can be used as the basis both for further studies at a postgraduate level as well as for practical applications in the professional fields of publishing and journalism.
 

Degree programme annual factsheet (SUA-CdS)

As part of the Quality Assurance system, complete, updated and easily available information on objectives, study plan, resources used and results achieved for each degree programme is made available through the SUA-CdS - Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (Degree programme annual factsheet). This includes an Overview and three public sections (Learning Objectives, Student Experience, Learning Outcomes) which together provide a wide range of information about each degree programme. The SUA-CdS also contains an administrative section (Administration and Quality Management) that is for internal use only.

The Degree programme annual factsheet (SUA-CdS), which is currently available only in Italian, is a valuable tool that can be used by the University to design, implement and reorganise, as well as to evaluate, each degree programme. However, the SUA-CdS factsheet is also useful for students, to help them choose the right programme of study.
 

Course details

Degree type
Bachelor
Duration
3 years
Degree class
L-20 - Undergraduate degree in communication studies
Supervisory body
Collegio Didattico di Scienze della comunicazione
Programme Director
Simona Brunetti
Teaching and course administration
Operational unit Culture and Civilisation Teaching and Student Services Unit
Location
VERONA
Learning outcomes
Il corso intende formare degli esperti nei processi di comunicazione in campo pubblicistico ed editoriale con conoscenze di base in ambito informatico e multimediale, in grado di elaborare testi scritti di varia natura in italiano e in inglese.

Il percorso formativo del corso di studio propone al primo anno una serie di insegnamenti obbligatori volti a fornire, oltre ad alcune conoscenze culturali di base, soprattutto competenze linguistiche e multimediali: accanto ai laboratori di informatica e di inglese liv. B2, gli insegnamenti qualificanti di Lingua italiana e Lingua inglese, Informatica di base, Storia contemporanea, e un'attenzione particolare ai Linguaggi e ai codici della comunicazione, concepiti nel senso più generale, tra cui quelli verbali, della musica e dello spettacolo.

Al secondo anno di studi sono previsti insegnamenti obbligatori nell'ambito delle scienze umane e sociali (Filosofia, Sociologia, Antropologia), ma anche legati all'Informatica documentale, al Cinema e al Management d'Impresa, e al Cinema, per consentire l'acquisizione di solide e varie competenze anche sul piano dei contenuti. Completano l'offerta un insegnamento a scelta tra quattro (due di tipo psicologico e due legati al mondo dell'impresa), finalizzati a successivi approfondimenti individuali.
Oggetto del terzo anno di studi, infine, sono, da un lato, insegnamenti obbligatori di Filosofia politica, Diritto della comunicazione, Semiotica e filosofia della scienza. Dall'altro, la possibilità di scegliere due corsi all'interno di un gruppo di undici insegnamenti che, nella varietà dei settori disciplinari offerti (artistico, letterario, filosofico, storico ed editoriale), consentano, attraverso la scelta individuale dello studente, l'accesso a diverse specifiche competenze professionalizzanti.
Career prospects
ESPERTO NEI PROCESSI DI COMUNICAZIONE IN CAMPO PUBBLICISTICO ED EDITORIALE Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato in Scienze della Comunicazione è un tecnico che, dotato di una buona preparazione di base in ambito linguistico, informatico e multimediale, si inserisce in gruppi di lavoro dove si occupa di processi di comunicazione, con particolare riguardo all'ambito pubblicistico ed editoriale. In questi contesti svolge le funzioni di - addetto alla revisione di testi tradizionali e/o multimediali; - collaboratore di personale esperto negli uffici di comunicazione in enti privati o pubblici; - addetto all'elaborazione di messaggi pubblicitari di varia natura. Per raggiungere maggiori livelli di responsabilità il laureato dovrà acquisire ulteriori competenze tramite la laurea magistrale in Editoria e Giornalismo LM-19 o corsi professionalizzanti. Competenze associate alla funzione: Al fine di rivedere ed elaborare testi scritti tradizionali e/o multimediali per specifiche esigenze del committente, saranno necessarie: - conoscenze e competenze di base di tipo linguistico e argomentativo in lingua italiana, inglese ed eventualmente altra lingua straniera; - conoscenze e competenze di base di tipo informatico per gestire ed ottimizzare pagine web, siti Internet o intranet. Al fine di collaborare con il personale esperto negli uffici di comunicazione di enti pubblici o privati saranno necessarie: - conoscenze e competenze di base relative ai linguaggi verbali; - conoscenze e competenze di base relative all'ambito giuridico e/o di mercato; - conoscenze e competenze di base relative all'ambito dello spettacolo e dei media. Al fine di ricercare, selezionare, ordinare materiale informativo e pubblicitario per organizzare e sponsorizzare eventi di varia natura, saranno necessarie: - conoscenze e competenze di base di tipo concettuale in ambito filosofico, psicologico e sociologico; - conoscenze e competenze di base per promuovere le attività di mercato; - conoscenze e competenze di base in ambito giornalistico ed editoriale. Sbocchi occupazionali: Il laureato in Scienze della comunicazione potrà svolgere attività lavorative di base in imprese, organizzazioni, enti pubblici e privati in diversi campi riconducibili all'informazione, ai media, ai sistemi editoriali, alla pubblicità, alla comunicazione pubblica o d'impresa. Per raggiungere maggiori livelli di responsabilità, il laureato dovrà acquisire ulteriori competenze con corsi professionalizzanti o proseguendo gli studi nella laurea magistrale in Editoria e Giornalismo, sbocco privilegiato di questa specifica laurea triennale.
Main Department
Cultures and Civilisations
Macro area
Humanities
Subject area
Literature, Arts and Communication Studies