Storia medievale (i) (2009/2010)

Codice insegnamento
4S01294
Docente
Paolo Golinelli
Coordinatore
Paolo Golinelli
crediti
6
Settore disciplinare
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestre dal 28-set-2009 al 16-gen-2010.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Storia medievale si propone di far acquisire ai discenti un patrimonio di conoscenze che saranno particolarmente utili nell’esercizio della loro professione, attraverso un inquadramento generale sulla storia della civiltà medievale (manuale) e la verifica della metodologia storica applicata a un caso concreto particolare, esaminato a più dimensioni con il Corso monografico.

In sintesi le finalità dell’insegnamento sono:

1) Introdurre gli studenti agli strumenti, alle metodologie e alle problematiche della ricerca storica;
2) Fornire le conoscenze essenziali per orientarsi sulla storia (specialmente europea) dal IV al XV secolo, con particolare riferimento alle espressioni della civiltà degli uomini in quel tempo;
3) Sperimentare i metodi e i parametri conoscitivi acquisiti con un’esemplificazione concreta della metodologia della ricerca storica, applicata a un momento e a un luogo particolare: il monastero di San Benedetto Polirone (Mantova).

Programma

PARTE GENERALE : Lineamenti generali di storia medievale europea.
Testo adottato: P. GOLINELLI, Breve storia dell’Europa medievale, Bologna, Pàtron, 2004.

CORSO MONOGRAFICO: Le origini del monastero di San Benedetto Polirone: archeologia, ambiente, storia e arte
da preparare con gli appunti presi alle lezioni, la lettura delle fonti presentate (fornite ai frequentanti durante le lezioni e a disposizione dei non frequentanti presso la copisteria “La Rapida” alla fine del corso), e lo studio del volume:
P. GOLINELLI (a cura di), Storia di San Benedetto Polirone. Le origini, Bologna, Pàtron, 1998.

I non frequentanti integreranno la preparazione con la lettura di uno dei seguenti libri a scelta:
1) L’abbazia di Matilde. Arte e storia in un grande monastero dell’Europa Benedettina, Bologna, Pàtron, 2008, pp. 1-88;
2) M.G. BERTOLINI, Studi canossiani, Bologna, Pàtron, 2004;
3) G. M. CANTARELLA, I monaci di Cluny, Torino, Einaudi, 1997;
4) H. FUHRMANN, Guida al Medioevo, Roma-Bari, Laterza, 2006;
5) V. FUMAGALLI, Paesaggi della paura, Bologna, Il Mulino, 1994;
6) P. GOLINELLI, Matilde e i Canossa, Milano, Mursia, 2009.

N.B.: Tutti i testi indicati sono in commercio. Non sono ammesse fotocopie se non per i documenti del corso monografico, forniti dal docente nel corso delle lezioni e messe a disposizione nella copisteria La Rapida.

Modalità d'esame

Esame orale (eventualmente basato su di un test scritto da compilare seduta stante) per la parte generale; analisi di una fonte storica e relativa collocazione e spiegazione relativa all’argomento del corso monografico.
Si valuteranno le competenze e le conoscenze acquisite, soprattutto sotto l’aspetto concettuale e metodologico, nonché le capacità di analisi delle fonti e dei collegamenti.

Per ogni altra indicazione o variazione si veda quanto esposto sulla porta dello studio del docente: 3° piano del palazzo delle aule, stanza 12.

Si invitano gli studenti a non intasare la posta elettronica e a non disturbare inutilmente il docente per informazioni che possono acquisire dagli organi preposti: bacheche, sito internet, vademecum. Per problemi particolari possono rivolgersi al docente durante il suo orario ricevimento (vedere la sua pagina web in univr.it).