Letteratura greca LC (i+p) - II MODULO PARTE (P) (2009/2010)

Codice insegnamento
4S02180
Crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
    Settore disciplinare
    L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA
    Lingua di erogazione
    Italiano
    Sede
    VERONA
    L'insegnamento è organizzato come segue:
    Attività Crediti Periodo Docenti Orario
    Lezioni II 5 I semestre Andrea Rodighiero
    Esercitazioni II 1 I semestre Andrea Rodighiero

    Obiettivi formativi

    il corso si propone come seconda parte dello studio della letteratura greca nel suo sviluppo diacronico (teatro di quinto secolo a.C. e letteratura di età classica). La lettura e il commento di testi in lingua originale (con l’aggiunta di traduzioni) prevede l’acquisizione di una conoscenza diffusa di aspetti storico-linguistici, stilistici e metrici.

    Programma

    Prerequisiti: è presupposta la conoscenza del greco antico. Gli studenti che non siano in possesso di tale requisito sono invitati a frequentare fin dal 1° anno il Laboratorio di lingua greca antica organizzato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia.

    Contenuto del corso:
    (1) La letteratura greca del periodo classico e del periodo ellenistico
    (2) Aiace di Sofocle.

    Testi di riferimento:
    (1) L.E. Rossi – R. Nicolai, Storia e testi della letteratura greca, Firenze, Le Monnier 2002, Volume III, tomi A e B, con la lettura di tutti i testi dell’antologia (in traduzione).
    M. Di Marco, La tragedia greca. Forma, gioco scenico, tecniche drammatiche, Roma, Carocci 2000.
    (2) Sofocle, Aiace; edizione critica: Sophoclis fabulae, recognoverunt brevique adnotatione critica instruxerunt H. Lloyd-Jones et N.G. Wilson, Oxonii 1990. Commento e traduzione: Sofocle, Aiace, prefazione e traduzione di M.G. Ciani, testo e commento di S. Mazzoldi, Venezia, Marsilio 1999. Letture critiche: J. Starobinski, Tre furori, trad. it. Milano, Garzanti 1978; G. Ugolini, La paura e l’obbedienza, in Sofocle e Atene. Vita politica e attività teatrale nella Grecia classica, Roma, Carocci 2000, 91-112.

    Metodi didattici: Lezioni d’aula (30 ore) ed esercitazioni (12 ore).

    Esercitazioni (modulo progredito) (12 ore)
    Lisia, Difesa dall’accusa di attentato alla democrazia, a cura di D. Piovan, Roma-Padova, Antenore, 2009.

    Modalità d'esame

    prove in itinere e verifica finale.