Letteratura italiana moderna e contemporanea (m) (2012/2013)

Codice insegnamento
4S02275
Docente
Mario Allegri
Coordinatore
Mario Allegri
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/11 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IIA dal 25-feb-2013 al 20-apr-2013.

Orario lezioni

Semestrino IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.2  
martedì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.2  
mercoledì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.2  

Obiettivi formativi

la conoscenza approfondita di uno degli scrittori europei più significativi del primo Novecento

Programma

Prerequisiti: Conoscenza approfondita della letteratura italiana ed europea tra Otto-Novecento. Si pretendono dallo studente l’uso corretto della lingua, della grammatica e della sintassi italiane, nonché il possesso degli strumenti retorici e stilistici essenziali per la lettura dei testi.

Contenuto del corso: Italo Svevo e la crisi dell’eroe borghese (tra Schopenhauer, Marx, Darwin e Freud)

Testi di riferimento:
1. Appunti dalle lezioni da integrare con la lettura del saggio di Alberto Cavaglion, Italo Svevo, Milano, Bruno Mondadori 2000;
2. Lettura delle seguenti opere di Svevo: i romanzi Una vita, Senilità, La coscienza di Zeno; i racconti La tribù, La novella del buon vecchio e della bella fanciulla, Il vecchione, Corto viaggio sentimentale, L’assassino di via Belpoggio, Le confessioni del vegliardo.

Metodi didattici:lezioni frontali, seminari, conferenze

Modalità d'esame

prova scritta sugli argomenti svolti a lezione.

Per i non frequentanti: ad integrazione delle lezioni e del saggio di Cavaglion, lettura di Mario Lavagetto, L’impiegato Schmitz e altri saggi su Svevo, Torino, Einaudi 1975.
Per gli studenti Erasmus: monografie su Sevo sono disponibili anche ad opera di studiosi stranieri di vaglio (per es., Norbert Jonard e Mario Fusco, francesi; Brian Moloney, inglese; Rudolf Behrens, tedesco).

Solo in casi autenticamente disperati verranno date informazioni per telefono e per e-mail, poiché il programma d’esame, la bibliografia necessaria per sostenerlo, l’orario di ricevimento, l’orario degli appelli d’esame per tutto il 2011-12 saranno visionabili negli Avvisi agli studenti nella Home Page della facoltà e sulla porta dello studio.
Non si tratta, da parte del docente, di scortesia o di mancanza di disponibilità. Si tratta, semmai, di interrompere una pessima abitudine che induce pigrizia, sfavorisce il dialogo e la conoscenza diretta tra studenti e docente, obbligando quest’ultimo ad ore settimanali di scrittura in internet.