Letteratura italiana (m) - II MODULO PARTE (P) (2012/2013)

Codice insegnamento
4S02260
Docente
Giuseppe Sandrini
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/10 - LETTERATURA ITALIANA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IIB dal 22-apr-2013 al 7-giu-2013.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Semestrino IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.3  
martedì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.3  
mercoledì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.3  

Obiettivi formativi

La testualità come luogo di conoscenza e verifica dello specifico letterario, nelle sue connessioni formali, storiche, simboliche, sullo sfondo della civiltà italiana e occidentale.

Programma

Prerequisiti: Conoscenza della tradizione letteraria; capacità di orientamento e di contestualizzazione storica.

Contenuti del corso: Seconda parte (prof. Giuseppe Sandrini, 36 ore)
La poesia e l'idea della poesia in Leopardi e in Manzoni.

Testi di riferimento:
A. Conoscenza delle seguenti opere:
- Giacomo Leopardi, Canti (in una di queste edizioni commentate:
Bur, con note di F. Gavazzeni e M.M. Lombardi; Garzanti, con note di F. Bandini; Mondadori, a cura di G. e D. De Robertis)
- Alessandro Manzoni, Tutte le poesie (a cura di G. Lonardi, commento e note di P. Azzolini, ed. Marsilio; si consiglia anche Inni sacri e altri inni cristiani, a cura di C. Leri, ed. Olschki)
B. appunti dalle lezioni, integrati dalle pagine teoriche di Leopardi e di Manzoni e dalle letture critiche che verranno indicate durante il corso

Metodi didattici: Lezioni frontali. Esercizi di lettura e di interpretazione dei testi.

Modalità d'esame

Accertamento orale delle conoscenze acquisite, relativamente a ciascuno dei punti in cui il programma è distinto.

N.B. importante!!
Sarà necessario aver sostenuto con esito positivo l’esame sul punto 1 (prof. Giuseppe Chiecchi), prima di poter sostenere l’esame sul punto 2 con il prof. Giuseppe Sandrini. Il voto finale sarà unico per tutto il programma del corso.