Cartografia per la storia (m) (2013/2014)

Codice insegnamento
4S02244
Docente
Sandra Vantini
Coordinatore
Sandra Vantini
crediti
6
Settore disciplinare
M-GGR/01 - GEOGRAFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestrino A, II semestrino B

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di offrire cenni generali sull’evoluzione storica della cartografia e sulle modalità di utilizzo del documento cartografico come fonte per l’analisi storico-paesistica ma anche come testimonianza di pratiche politiche, economiche e culturali.

Programma

Contenuto del corso: Il corso intende fornire nozioni preliminari sulla rappresentazione della superficie terrestre e sulla mappa come moderno strumento di ricerca su cui collocare i dati storici. Si soffermerà inoltre sulla lettura e interpretazione di documenti cartografici antichi, a scala geografica e topografica, a stampa e manoscritti, esemplificativi in particolare del progredire delle conoscenze e della tecnica cartografica.
Metodi didattici: lezioni frontali. In relazione alla frequenza degli studenti si potrà con loro valutare la possibilità di dare al corso l’impostazione di incontri seminariali.
Modalita d'esame: colloquio orale e discussione di una eventuale tesina scritta concordata con il docente.

Testi di riferimento:
- A. LODOVISI - S. TORRESANI, Cartografia e informazione geografica. Storia e tecniche, Bologna, Patron, 2005.
- La Carta dell’Almagià: Verona e il suo territorio nel Quattrocento (a cura di S. Lodi e G.M. Varanini), Verona, Cierre (in corso di stampa).

Si consiglia inoltre la lettura di:
C. PALAGIANO, La cartografia come strumento di conoscenza e di azione p. 20 e L. LAGO, Il contributo della cartografia storica, pp. 21-27, introduttivi a AA. VV., Italia. Atlante dei tipi geografici, I.G.M., Firenze, 2004.
(Il testo è disponibile per consultazione, in versione integrale, al sito: http://www.igmi.org/pubblicazioni/atlante_tipi_geografici/consulta_atlante.php).

Gli studenti non frequentanti dovranno inoltre scegliere uno dei due testi seguenti:
C.F. CAPELLO, Lettura delle carte topografiche e interpretazione dei paesaggi, Torino, Giappichelli, 1968, p. 105 (presente in diverse copie nella biblioteca universitaria per la consultazione e particolarmente consigliato agli studenti di altre lauree magistrali che scelgono di sostenere l’esame per raggiungere i CFU di MGGR/01 necessari per poter accedere all’insegnamento).
E. BORIA, Carte come armi, Nuova Cultura, 2012.

Modalità d'esame

esame