Lingua greca (i) (2014/2015)

Codice insegnamento
4S001368
Docente
Andrea Rodighiero
Coordinatore
Andrea Rodighiero
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
semestrino IA dal 29-set-2014 al 15-nov-2014.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

(a partire da lunedì 29 settembre: lun. mar. merc. ore 11.50)

Il corso di Storia della lingua greca si propone di descrivere secondo uno sviluppo diacronico le caratteristiche linguistiche del greco attraverso le sue attestazioni e attraverso lo studio delle varianti dialettali (in special modo letterarie, ma anche documentarie). Il corso si prefigge di fare acquisire allo studente nozioni di base che gli consentano l’analisi linguistico-letteraria dei testi e gli offrano competenze utili a collocarli storicamente.

Prerequisiti:
È presupposta la conoscenza del greco antico. Gli studenti che non siano in possesso di tale requisito sono invitati a frequentare il Laboratorio di lingua greca antica.

Programma

Contenuto del corso:
1. Elementi di Storia della lingua greca.
2. La formazione delle lingue letterarie della grecia arcaica e classica.

Testi di riferimento:
1.
O. Hoffmann, A. Debrunner, A. Scherer, "Storia della lingua greca", trad. it. Napoli, Macchiaroli, 1969; o in alternativa A. Meillet, "Lineamenti di storia della lingua greca", trad. it. Torino, Einaudi, 1976; o in alternativa L.R. Palmer, "The Greek Language", London 1980.
Letture consigliate: P. Chantraine, "Morphologie historique du grec", Paris, Klincksieck, 1961; Y. Duhoux, "Introduzione alla dialettologia greca antica", trad. it. Bari, Levante, 1986; M. Lejeune, "Phonétique historique du mycénien et du grec ancien", Paris, Klincksieck, 1972, e in particolare O. Longo, "Elementi di grammatica storica e dialettologia greca", Padova, Cleup, 1987.

2.
Studi: A.C. Cassio (a cura di), "Storia delle lingue letterarie greche", Firenze, Le Monnier, 2008, in particolare i capp. 1-3 (A.C. Cassio), 4 ("L’epica", E. Passa), 5 ("La lirica monodica", O. Tribulato), 6 ("La lirica corale", O. Tribulato), 9 ("La tragedia", S. Kaczko).
Testi: Omero, "Iliade", passi scelti; Stesicoro fr. 222(b) PMGF; Alcmane fr. 3 Calame; Saffo fr. 44 V.; Archiloco fr. 196a W.2; Pindaro, "Olimpica" 1.

Ulteriori indicazioni bibliografiche, altri testi in originale, nonché altro materiale, saranno forniti a lezione.

Metodi didattici: lezioni frontali.

Modalità d'esame

Colloquio orale