Argomentazione, informazione e semiotica multimediale (m) - SEMIOTICA MULTIMEDIALE (M) I MODULO (2014/2015)

Codice insegnamento
4S02365
Docente
Denis Delfitto
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/01 - GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
semestrino IA, Semestrino IB

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

semestrino IA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.2  
venerdì 10.10 - 11.50 lezione Aula T.4  
Semestrino IB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 10.10 - 11.50 lezione Aula T.4  
venerdì 10.10 - 11.50 lezione Aula T.4  

Obiettivi formativi

Questo corso ha l’obiettivo di introdurre i partecipanti alla riflessione sulle proprietà dei processi di semiosi che caratterizzano il linguaggio umano e altri sistemi di comunicazione. Verranno discussi, in particolare, l’interfaccia fra semiosi e processi cognitivi, le nozioni di linguaggio/mente, la relazione corpo/mente rispetto ai temi della coscienza e del libero arbitrio (con particolare attenzione al rapporto fra neuroscienze e scienze umane) e infine la relazione fra grammatica e significato, in prospettiva semiotica e cognitiva.

Programma

Prerequisiti: I partecipanti debbono aver seguito un corso introduttivo di filosofia del linguaggio o corso dichiarato equipollente.

Contenuto del corso:
(i) Proprietà formali dei processi di semiosi. Mente, coscienza, linguaggio nelle neuroscienze cognitive e nelle scienze umane.
(ii) Applicazioni linguistiche: a. elementi di semantica lessicale; b. lessico, computazione, interpretazione.
(iii) Applicazioni filosofiche: il problema del libero arbitrio in una prospettiva interdisciplinare (discussione di alcuni ‘case studies’).

Testi di riferimento:
U. VOLLI, Manuale di semiotica, Roma-Bari, Editori Laterza.

D. DELFITTO & R. ZAMPARELLI, Le strutture del significato, Bologna, Il Mulino.
Per gli studenti frequentanti: Materiali di studio messi a disposizione durante il corso

Metodi didattici: Lezioni frontali ed esercitazioni seminariali

Modalità d'esame

Esame orale e (per i frequentanti) esercitazioni ‘in itinere’