Theoretical philosophy (2015/2016)

Codice insegnamento
4S004051
Docente
Tommaso Tuppini
Coordinatore
Tommaso Tuppini
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-FIL/01 - FILOSOFIA TEORETICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Semestrino IB dal 16-nov-2015 al 16-gen-2016.
Pagina Web
https://www.youtube.com/watch?v=wtueJMw7s-c

Orario lezioni

Obiettivi formativi

L'insegnamento avrà il carattere di un Laboratorio di lettura, cioè alcuni passi del testo di Deleuze saranno fatti oggetto di commento analitico e libera riflessione. Più che di un vero e proprio obiettivo formativo questo Laboratorio ha un intento, insieme, sportivo e terapeutico: dare la scalata alla parete ripidissima di uno dei libri più straordinari e complessi della filosofia del Novecento e salvare lo studente dalla nera disperazione in cui la scrittura deleuziana, a tratti surreale, se non delirante, può gettarlo.

Programma

antiedipo!

Pubblicato nel 1972 "L'anti-Edipo", che Deleuze ha scritto insieme allo psichiatra Félix Guattari, è un'esperienza di lettura insieme traumatica e feconda. In questa stagione di italica, ma non solo italica, Lacan-renaissance "L'anti-Edipo" torna a far parlare di sé in modo prevalentemente polemico da parte di tutti i benintenzionati che rilanciano il motto "le père ou le pire" (o il padre o il peggio, come ad esempio Žižek, per il quale questo è "il libro peggiore di Deleuze"). "L'anti-Edipo" è stato il manifesto di una generazione di filosofi (ma anche di scrittori, artisti, studenti, ecc.) che vissero il maggio 68 come - sono le parole di Deleuze - "un'intrusione del reale puro", uno squarcio nella ragnatela del rapporto sociale e nel tessuto del simbolico. "L'anti-Edipo" vuole appunto seguire questo movimento d'irruzione per - scrive Foucault - "liberare i nostri discorsi e i nostri atti, i nostri cuori e i nostri desideri dal fascismo".

BIBLIOGRAFIA:

- G. DELEUZE - F. GUATTARI, "L'anti-Edipo. Capitalismo e schizofrenia", Einaudi, Torino 2002
- G. DELEUZE, "Il maggio 68 non ha mai avuto luogo", in "Due regimi di folli e altri scritti. Testi e interviste 1975-1995", Einaudi, Torino 2010
- M. FOUCAULT, "Introduzione", prefazione all'edizione americana de "L'anti-Edipo", in "Archivio Foucault 2, 1971-1977", Feltrinelli, Milano 1997
- R. RONCHI, "Deleuze. Credere nel reale", Feltrinelli, Milano 2015

Modalità d'esame

Relazione scritta sul percorso di lettura fatto insieme e sui testi in bibliografia

NB: La frequenza del Laboratorio, va da sé, è aperta a tutti. Può sostenere l'esame soltanto chi ha frequentato con continuità (almeno 27 ore di lezione).

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016