Storia della filologia classica (m) (2016/2017)

Codice insegnamento
4S001347
Docente
Gherardo Ugolini
Coordinatore
Gherardo Ugolini
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-FIL-LET/05 - FILOLOGIA CLASSICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. IIA, Sem. IIB

Orario lezioni

Sem. IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 16.50 - 18.30 lezione Aula 1.3  
mercoledì 16.50 - 18.30 lezione Aula 1.2  
giovedì 16.50 - 18.30 lezione Aula 1.2  
Sem. IIB

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di avviare gli studenti, attraverso l’analisi di casi paradigmatici, alla comprensione dei rapporti che intercorrono tra antichità classica e cultura letteraria moderna.

Programma

Contenuto del corso: Le Baccanti nel Novecento: interpretazioni, rielaborazioni e messe in scena

Prerequisiti: la conoscenza di base delle lingue classiche è auspicabile, ma non indispensabile.


Testi di riferimento:

- Euripide, Baccanti, a cura di V. Di Benedetto, Rizzoli, Milano 2004.
- Euripide, Baccanti, a cura di D. Susanetti, Carocci, Roma 2010.
- U. von Wilamowitz-Moellendorff, Cos’è una tragedia attica?, La Scuola, Brescia, 2013.
- F. Nietzsche, La nascita della tragedia, trad. it. Adelphi, Milano 1972.
- M. Fusillo, Il Dio ibrido. Dioniso e le “Baccanti” nel Novecento, Bologna, Il Mulino 2006.
- D. Lanza – G. Ugolini (a cura di), Storia della filologia classica, Carocci, Roma 2016.


Avvertenza: Ulteriori materiali e indicazioni bibliografiche supplementari saranno fornite durante il corso.

Metodi didattici: Lezioni frontali con eventuali sedute di carattere seminariale

Modalità d'esame

esame orale

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017