Storia economica LM (2016/2017)

Codice insegnamento
4S003235
Docente
Cinzia Lorandini
Coordinatore
Cinzia Lorandini
crediti
6
Settore disciplinare
SECS-P/12 - STORIA ECONOMICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I sem Trento dal 14-set-2016 al 23-dic-2016.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è fornire le conoscenze e le competenze necessarie a comprendere e analizzare criticamente i fenomeni economici del passato, con particolare attenzione alla loro interazione con i fattori politico-istituzionali, attraverso l’esame dei processi di sviluppo e delle crisi che hanno segnato l'economia europea e internazionale nel corso degli ultimi due secoli.

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:
- conoscere i concetti di base utilizzati per analizzare un sistema economico;
- descrivere fattori e manifestazioni dei processi di crescita/sviluppo;
- mettere a confronto il ruolo svolto dalle istituzioni nei processi di industrializzazione di paesi/regioni diverse;
- delineare i principali punti di svolta nell’evoluzione delle istituzioni (ruolo dello Stato, relazioni internazionali) negli ultimi due secoli;
- spiegare il rapporto tra istituzioni e crescita/crisi economiche nei contesti storici esaminati;
- applicare le conoscenze e competenze acquisite a uno studio di caso specifico.

Programma

Principali temi affrontati:
1. Storia economica: aspetti metodologici e concettuali
2. La rivoluzione industriale inglese e il ruolo delle istituzioni
3. La diffusione del processo di industrializzazione in Europa e oltre: fatti e interpretazioni
4. Seconda rivoluzione industriale e prima globalizzazione (1870-1913): crescita economica e divari
5. Dalla Grande guerra alla Grande Depressione: nuove forme di regolazione dell'economia
6. Regimi autoritari e dirigismo economico nel periodo infrabellico
7. Cooperazione internazionale e ricostruzione dopo il secondo conflitto mondiale
8. I fattori della crescita durante la “golden age” (1950-1973)
9. Integrazione economica e istituzioni europee
10. Crisi e instabilità durante la seconda globalizzazione: dalla stagflazione alla Grande Recessione

Il corso prevede una prima parte di lezioni frontali, con metodi didattici mirati a favorire l’interazione della classe, e una parte condotta in forma seminariale, mediante la presentazione di approfondimenti specifici da parte degli studenti.


Bibliografia:
Oltre al materiale didattico e alle letture che saranno rese disponibili on line, il testo di riferimento è Vera Zamagni, Perché l'Europa ha cambiato il mondo. Una storia economica, Bologna, Il Mulino, 2^ ed. 2015. Per i frequentanti: i capitoli relativi ai temi affrontati durante il corso. Per i non frequentanti: tutti i capitoli.
Le letture aggiuntive e le indicazioni bibliografiche per le attività seminariali saranno fornite all’inizio del corso.

Modalità d'esame

Per i frequentanti: esame scritto con domande aperte (60%); redazione e presentazione di un elaborato su un tema concordato (40%); esame orale facoltativo, con possibilità di variazione del voto di un +/-10%.
Per i non frequentanti: esame scritto con domande aperte (70%); redazione di un elaborato su un tema concordato (30%); esame orale facoltativo, con possibilità di variazione del voto di un +/-10%.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017