Letteratura greca (i+p) - I MODULO PARTE (I) (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02155
Docente
Guido Avezzu'
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. IA (31.10.16 sosp.lezioni) dal 3-ott-2016 al 12-nov-2016.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Sem. IA (31.10.16 sosp.lezioni)
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 15.10 - 16.50 lezione Aula 1.5  
giovedì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.3  
venerdì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.2  

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire un’adeguata comprensione delle istituzioni letterarie della Grecia antica, anche in rapporto alla tradizione culturale europea, mediante la lettura diretta e guidata dei testi nell’originale. È strutturato in due moduli, ciascuno da 6 CFU, che possono essere seguiti anche in annualità diverse, con l’avvertenza che il modulo (i) è propedeutico al modulo (p).
Si presuppone la conoscenza della lingua greca antica. Lo studente che ne è sprovvisto o non si sente sicuro delle sue conoscenze è invitato a frequentare dal 1° anno il Laboratorio di lingua greca antica organizzato dal Collegio Didattico di Lettere.

Programma

(i) Gli studenti che seguono solo la parte introduttiva sono tenuti ai punti (b) e (d: Iliade I) del programma e al punto (a) solo per la parte svolta nella prima metà dell’insegnamento.

(p) Gli studenti che seguono l’intero insegnamento sono tenuti a tutti i punti del programma.

(a) Euripide, Elettra.
(b) Conoscenza della storia della letteratura dalle origini al V secolo a.C.; in particolare: epica arcaica, lirica arcaica, tragedia e commedia, storiografia.
(c) Conoscenza della storia della letteratura dalle origini al V secolo a.C.; in particolare: epica arcaica, lirica arcaica, tragedia e commedia, storiografia.
(d) Letture personali: Omero, Iliade I; Odissea III.
Bibliografia:
(a) M.C. Cropp (ed.), Euripides. Electra, Warminster: Aris & Phillips 1988; H.M. Roisman and C.A.E. Luschnig (eds), Euripides’ Electra. A Commentary, Norman, University of Oklahoma Press 2011.
La lingua dell’epica: il capitolo dedicato alla tragedia in A.C. Cassio, Storia delle lingue letterarie greche, Firenze, Le Monnier 2016.
La lingua della tragedia: il capitolo dedicato alla tragedia in A.C. Cassio, Storia delle lingue letterarie greche, Firenze, Le Monnier 2016. Per la lingua greca, in generale: La lingua dei Greci. Corso propedeutico, a cura di A. Aloni, Roma, Carocci 2011.
(b) Qualsiasi buon manuale recente di storia della letteratura greca.
(c) Qualsiasi buon manuale recente di storia della letteratura greca.
(d) Iliade I: Omero, Iliade, Libro 1: la peste, l'ira, intr. e comm. di M. Giordano, trad. di G. Cerri, Roma, Carocci 2010; Odissea III: è raccomandato il ricorso a una buona edizione scolastica commentata. Per esempio: 
Omero. Odissea III, a cura di M. Marzi (Ed. Dante Alighieri).
Commenti di riferimento: The Iliad. A Commentary, Vol. I: Books 1-4, ed. by G.S. Kirk, Cambridge University Press 1985 (Introduction: pp. 1-37; Commentary: pp. 51-114); Omero. Odissea, vol. 1: Libri 1-4, introd., testo e comm. a cura di A. Heubeck e S. West, Milano, Mondadori 1981.
Altre indicazioni saranno fornite a lezione.

Modalità d'esame

Lezioni; esercitazioni.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017