Letteratura latina (i) [Indirizzo antico] (2017/2018)

Codice insegnamento
4S01353
Docente
Alberto Cavarzere
Coordinatore
Alberto Cavarzere
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-FIL-LET/04 - LINGUA E LETTERATURA LATINA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 1A, Sem. 1B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

conoscenza della letteratura latina sia nelle sue problematiche fondamentali (con particolare riguardo ai generi letterari e alla formazione dei canoni) sia in alcune sue opere particolarmente significative; acquisizione delle capacità di base per un’analisi linguistica e storico-letteraria dei testi prosastici e poetici latini.

Programma

Prerequisiti: conoscenze di base della lingua latina. È presupposta e verrà verificata in sede di esame la conoscenza della morfologia, della grammatica e del lessico di base della lingua latina. Chi non avesse tali conoscenze preliminari è invitato a frequentare nel primo anno di corso il Tutorato di Latino prima di frequentare il corso.

Contenuto del corso: periodizzazione e storia dei generi letterari latini; lettura, traduzione, commento linguistico e storico-letterario di M. Fabius Quintilianus, Institutio oratoria, X 1, e dell’intero Brutus di Cicerone.
Testi di riferimento: A. Cavarzere-A. De Vivo-P. Mastandrea, Letteratura latina. Una sintesi storica, Roma, Carocci, nuova edizione 2015; Marco Fabio Quintiliano, La formazione dell’oratore. Volume III, a cura di C.M. Calcante, Milano, Rizzoli (BUR), 1997; Cicerone, Brutus. Introduzione, traduzione e note di E. Narducci, Milano, Rizzoli (BUR), 1995 o, in alternativa, Cicerone, Bruto, a cura di R.R. Marchese, Roma, Carocci, 2011; A. Traina-G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Bologna, Pàtron, 19986 (o edizione successiva): capitoli I-III.

Metodi didattici: lezione frontale

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Cicerone Bruto. Introduzione, traduzione e note di E. Narducci BUR 1995
Marco Fabio Quintiliano La formazione dell'oratore. A cura di C.M. Calcante BUR 1997
A. Cavarzere - A. De Vivo - P. Mastandrea Letteratura latina. Una sintesi storica (Edizione 2) Carocci 2015
A. Traina - G. Bernardi Perini Propedeutica al latino universitario (Edizione 6) Pàtron 1998

Modalità d'esame

Nel corso dell’esame, che avrà modalità orale, si richiederà lettura e traduzione di uno o più brani dei testi latini messi in programma; si accerterà la conoscenza elementare della morfologia e della sintassi latina e, naturalmente, si verificherà la conoscenza della letteratura latina secondo le indicazioni del programma.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018