Sprachwissenschaft des Deutschen lm - TEIL I (2017/2018)

Codice insegnamento
4S004046
Docente
Alessandra Tomaselli
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA
Lingua di erogazione
Tedesco
Sede
VERONA
Periodo
Sem. 2A dal 26-feb-2018 al 21-apr-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

PARTE I (Tomaselli)
A conclusione del corso gli studenti saranno in grado di analizzare le strutture frasali della lingua tedesca utilizzando gli strumenti propri del modello della grammatica generativa. Saranno in grado, inoltre, di apprezzare il valore della spiegazione teorica al fine di: i) distinguere fra norma grammaticale e descrizione della “competenza linguistica”; ii) permettere di aprire una nuova prospettiva dell’analisi comparativa.

PARTE II (Padovan)
A seminario concluso gli studenti dovranno essere in grado di applicare le competenze di analisi linguistica acquisite durante il corso alla variazione dialettale, con particolare riferimento alla varietà cimbra parlata in Trentino. Dovranno inoltre essere in grado di valutare l'importanza delle analisi teoriche per lo sviluppo di una norma grammaticale.

Programma

PARTE I (Tomaselli)
Grammatica e teoria grammaticale con focus sulla sintassi. Si affronteranno in particolare i seguenti argomenti: variazioni d’ordine tipologico SOV/SVO, la restrizione del Verbo in seconda posizione (V2), soggetti impersonali/espletivi, sintassi dei pronomi clitici. La grammatica descrittiva fungerà da termine di confronto fra un approccio grammaticale tradizionale basato sul concetto di norma e un approccio teorico basato sul concetto di competenza linguistica.
Capitoli singoli da:
- Grewendorf, G., Hamm, F., Sternefeld, W. (1996), Sprachliches Wissen, Frankfurt am Main : Suhrkamp (capp. 1, 4)
(Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso e riportate sulla piattaforma e-learning dedicata all'insegnamento)

PARTE II (Padovan)
Grammatica e teoria grammaticale con focus sul rapporto fra lingua standard e dialetto, con particolare riferimento a una varietà parlata in un contesto speciale, quello di isola linguistica (il cimbro di Luserna). In questo modulo viene discussa in particolare la sintassi delle forme pronominali in relazione al mantenimento/perdita della restrizione lineare del V2 (forma verbale flessa in seconda posizione).
Il seminario si terrà in lingua tedesca e inglese, a seconda della competenza linguistica degli studenti.
Capitoli singoli da
- Abraham, W., Leiss, E. (Hg.), 2013, Dialektologie in neuem Gewand, Hamburg : Buske, LB Sonderheft.
- Bidese, E. (a cura di), 2010, Il cimbro negli studi di linguistica, Padova : Unipress.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Haegeman Liliane Introduction to government and binding theory (Edizione 2) Blackwell 1994 0-631-19067-8 Introduction, 1st and 2nd chapters
G. Grewendorf - F. Hamm - W. Sternefeld Sprachliches Wissen Suhrkamp 1996 Kapitel IV (Syntax)
Putnam, Michael T. Studies on German-Language Islands Benjamins 2011 978-90-272-0590-2 Section 4: The Syntax of Cimbrian German

Modalità d'esame

PARTE I e Parte II
elaborato scritto e presentazione ppt (in tedesco o in inglese a scelta dello studente) su uno degli argomenti affrontati durante il corso.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018