Letteratura greca (i) (2019/2020)

Codice insegnamento
4S01893
Docente
Francesco Lupi
Coordinatore
Francesco Lupi
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-FIL-LET/02 - LINGUA E LETTERATURA GRECA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Sem 2A dal 17-feb-2020 al 28-mar-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire un’adeguata comprensione delle istituzioni letterarie della Grecia antica nel loro contesto storico-culturale e in rapporto alla tradizione culturale europea, mediante la lettura diretta e guidata dei testi nell’originale e con l’ausilio di approcci metodologici mirati allo sviluppo di adeguate competenze analitiche e argomentative.

Programma

Il corso di Letteratura greca (i) affronterà lo studio di due testi poetici della letteratura greca antica, uno di età arcaica e uno di età classica:

1. Omero, ‘Odissea’, libro XI;
2. Euripide, ‘Alcesti’.

Lo studio dei testi oggetto del corso sarà condotto secondo le consuete modalità di lettura nella lingua originale, traduzione e commento, con particolare attenzione agli aspetti linguistico-stilistici e retorici. Il corso mirerà a favorire nello studente la capacità di leggere i testi secondo molteplici livelli di analisi, promuovendone tanto le competenze ‘operative’ (dalla lettura dei testi alla loro traduzione e analisi metrica), quanto quelle di interpretazione e riflessione critica. A tal fine, le lezioni dedicheranno attenzione sistematica alla traduzione e ai principali aspetti esegetici sollevati dai testi.
L’‘Alcesti’ di Euripide sarà studiata sulla base del testo costituito da J. Diggle, ‘Euripidis Fabulae’, vol. 1, Oxford 1984. Si raccomanda agli studenti di dotarsi anche di un’edizione tascabile con traduzione italiana (e.g. Marsilio 2001, a cura di D. Susanetti; BUR 1993, a cura di G. Paduano)

Il corso prevede inoltre lo studio della storia della letteratura greca nel suo sviluppo diacronico dall’età arcaica fino al IV secolo a.C.

Ulteriori materiali saranno di volta in volta forniti a lezione o caricati sulla piattaforma di e-Learning.

Requisito indispensabile del corso è la conoscenza della lingua greca antica. Il programma d’esame è il medesimo per studenti frequentanti e non. Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatto con il docente durante il ricevimento settimanale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
A. Porro, W. Lapini, con la collaborazione di C. Bevegni Letteratura greca Il Mulino, Bologna 2017
A. Heubeck (introduzione, testo e commento), G.A. Privitera (traduzione) Omero, ‘Odissea’, vol. III (libri IX-XII) Mondadori (‘Fondazione L. Valla’), Milano 1988

Modalità d'esame

L’esame, che si svolgerà mediante prova orale, prevede l’accertamento delle conoscenze acquisite dallo studente relativamente ai testi in programma. Essa mirerà a valutare le seguenti capacità:
- leggere i testi nell’originale idioma greco;
- tradurli autonomamente;
- dare conto, con linguaggio appropriato e chiaro, delle scelte traduttive adottate e delle specificità linguistico-stilistiche dei testi esaminati;
- riflettere in maniera autonomamente critica su tali testi nel quadro dei generi letterari di riferimento.

Le modalità d’esame saranno le medesime per studenti frequentanti e non.

NOTA BENE: in relazione alla situazione derivante dall'emergenza Coronavirus la modalità d’esame sopra riportata viene modificata per la sessione estiva 2020, in accordo con le indicazioni di Ateneo, in prova orale con modalità telematica.