Introduzione allo studio delle arti decorative (2019/2020)

Codice insegnamento
4S008831
Docente
Valerio Terraroli
Coordinatore
Valerio Terraroli
crediti
3
Settore disciplinare
L-ART/04 - MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem 1A, Sem 1B

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende far sviluppare agli studenti una maggiore dimestichezza nell’approccio e nello studio delle arti decorative e delle relative tecniche artistiche.

Programma

Il corso, articolato in nove lezioni, prevede una prima parte ove verranno esposti alcuni dei principali contribuiti critici e teorici sulle arti decorative, con particolare riferimento a quelli del XIX secolo. Seguirà una rassegna generale su alcune delle principali tecniche artistiche (lavorazione dei metalli, del vetro, delle terre e dei tessuti) e, infine, un focus su Galileo Chini e la sua produzione ceramica.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
M. T. Fiorio Il museo nella storia. Dallo studiolo alla raccolta pubblica Milano: Mondadori 2011 pp. 95-103
Ernst Gombrich Il senso dell’ordine Einaudi 1979 pp. 58- 108
C. Maltese Le tecniche artistiche Mursia 1973 pp. 85-132,137-168,173-198, 413-450
Maurizia Bonatti Bacchini e Filippo Bacci di Capaci (a cura di) Orizzonti d’acqua, tra pittura e arti decorative: Galileo Chini e altri protagonisti del primo Novecento Bendecchi e Vivaldi 2018 pp. 47-53

Modalità d'esame

Esame orale

In relazione alla situazione derivante dall'emergenza Coronavirus la modalità d’esame sopra riportata viene modificata per la sessione estiva 2020, in accordo con le indicazioni di ateneo, in prova orale con modalità telematica.