Language learning - METHODS OF LANGUAGE TEACHING (2019/2020)

Codice insegnamento
4S007304
Docente
Maria Vender
crediti
6
Settore disciplinare
L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE
Lingua di erogazione
Inglese
Sede
VERONA
Periodo
Sem 2B dal 6-apr-2020 al 30-mag-2020.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si pone l’obiettivo di fornire agli studenti le principali conoscenze relative alla ricerca sull’acquisizione delle lingue seconde, con particolare enfasi sulla didattica delle L2 e i relativi aspetti pedagogici.
Alla fine del corso, gli studenti dovranno:
- conoscere approfonditamente i meccanismi psicolinguistici e cognitivi alla base dell’acquisizione delle lingue seconde e le principali teorie sviluppate nell’ambito della Second Language Acquisition;
- saper tradurre tali conoscenze in pratica, applicandole adeguatamente al contesto didattico;
- sviluppare una capacità di giudizio critico in merito alle diverse pratiche didattiche che possono essere adottate nell’insegnamento delle seconde lingue, anche in presenza di disturbi del linguaggio e dell'apprendimento.

Programma

La prima parte del corso si concentrerà sull’illustrazione dei meccanismi cognitivi e psicolinguistici alla base dell’acquisizione delle lingue seconde, con particolare riferimento alle variabili individuali, quali età di acquisizione, interferenza crosslinguistica, attitudine, motivazione e fattori emotivi. Verranno quindi presentate in maniera critica le teorie più recenti e accreditate sviluppate nell’ambito della Second Language Acquisition, che verranno discusse in classe mettendone in luce gli aspetti più positivi e quelli più problematici.
Nella seconda parte del corso, le nozioni apprese verranno trasposte in pratica, analizzando le varie tecniche didattiche che possono essere impiegate per l’insegnamento delle lingue nei diversi contesti. Infine, verranno presi in considerazione gli aspetti relativi all’acquisizione delle lingue in contesti atipici, come in presenza di disturbi specifici del linguaggio e dell’apprendimento (dislessia) che potrebbero richiedere linee di intervento più specifiche e appropriate.

Studenti frequentanti e non-frequentanti sono invitati a consultare il programma dettagliato, le slides e i materiali caricati sulla pagina elearning del corso.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Nava A. & Pedrazzini L. Second Language Acquisition in Action. Principles from Practice Bloomsbury 2018 9781474274890 Chapter 1
Ortega, L. Understanding Second Language Acquisition Routledge 2013 Chapters 2, 3, 7, 8, 9

Modalità d'esame

L’esame verificherà le competenze teoriche e pratiche acquisite dagli studenti durante il corso.
L’esame consiste in una prova scritta della durata di 1:30 ore e comprenderà domande aperte e a scelta multipla sulla parte teorica, oltre a discussione di casi pratici sulla base di quanto affrontato in classe durante le lezioni.
Le domande verteranno pertanto su tutti gli argomenti del programma, sia quelli trattati in aula durante le lezioni e che saranno resi disponibili sulla piattaforma elearning, sia quelli preparati in maniera autonoma dagli studenti sui testi indicati.

In relazione alla situazione derivante dall'emergenza Coronavirus la modalità d’esame sopra riportata viene modificata per la sessione estiva 2020, in accordo con le indicazioni di ateneo, in prova orale con modalità telematica.

Le prove verranno valutate in base ai seguenti criteri:
- correttezza sostanziale delle risposte ed esaustività dei contenuti;
- chiarezza espressiva, capacità argomentativa e conoscenza del linguaggio specifico della materia.
La valutazione sarà espressa in trentesimi. Non sono previste prove differenziate per frequentanti e non frequentanti.