Storia del vicino oriente antico (i+p) (2020/2021)

Codice insegnamento
4S02202
Crediti
12
Coordinatore
Simonetta Ponchia
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
I MODULO PARTE (I) 6 L-OR/01-STORIA DEL VICINO ORIENTE ANTICO CuCi IB Simonetta Ponchia
II MODULO PARTE (P) 6 L-OR/01-STORIA DEL VICINO ORIENTE ANTICO CuCi IIA Simonetta Ponchia

Obiettivi formativi

CONOSCENZE La conoscenza delle culture, ambienti geografici e principali fasi e vicende storiche del Vicino Oriente antico si inquadra nello studio della storia antica previsto nei percorsi didattici di Lettere e Beni Culturali; il corso introduttivo mira a far acquisire la conoscenza delle principali fonti storiche relative al mondo vicino-orientale in epoca preclassica, delle metodologie di base per la loro analisi, nonché della bibliografia essenziale e di alcuni degli orientamenti storiografici più recenti sulle tematiche trattate. La seconda parte del corso (modulo p) mira a far acquisire una conoscenza più approfondita di alcuni settori della documentazione storica del Vicino Oriente, delle metodologie e della bibliografia specifica per la loro analisi, anche in un approccio che integri la considerazione di dati e prospettive di ricerca storiche, filologiche e archeologiche. ABILITÀ A conclusione del corso si prevede che lo studente abbia acquisito gli strumenti di base e la capacità di orientarsi in quest’ampio settore della storia antica e di porla in relazione con quella del Mediterraneo, applicando le conoscenze acquisite al fine di una più piena comprensione dei processi che caratterizzarono il formarsi delle civiltà antiche e la loro eredità successiva.

Programma

Il corso (i+p) presenta una panoramica complessiva della storia del Vicino Oriente dalla preistoria al primo millennio a.C. Si articola in un serie di lezioni di carattere introduttivo e più generale relative alla periodizzazione e presentazione delle fasi ed eventi salienti della storia siro-mesopotamica e nell'approfondimento di alcune tematiche e fasi in particolare. I testi di riferimento indicati sono manuali di carattere generale. Verranno integrati durante il corso con la presentazione di fonti e discussione di alcuni esempi di letteratura secondaria; verrà altresì specificato quali parti di tali manuali lo studente dovrà studiare; sintesi degli argomenti trattati verranno caricate sulla piattaforma e-learning del corso per un più agevole inquadramento dei temi e periodi trattati nelle lezioni e nei manuali.

Modalità d'esame

L'esame consisterà in una prova orale volta a verificare l'acquisizione delle conoscenze e della terminologia; capacità di organizzare e applicare le conoscenze e le metodologie acquisite; la capacità di analisi, sintesi e discussione. L'esame consisterà in una serie di domande sugli argomenti svolti durante il corso, sullo studio del manuale e le dispense fornite sulla piattaforma e-learning. La valutazione finale è espressa in trentesimi. Per gli studenti che frequentano anche il corso (p) la valutazione finale viene calcolata come media della valutazione delle due parti. Gli studenti non frequentanti e Erasmus sono pregati di contattare la docente all'inizio del corso per concordare il programma e le modalità d'esame.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Liverani, M. Antico Oriente. Storia, società, economia Laterza 2011
Davide Nadali e Andrea Polcaro (a cura di), Archeologia della Mesopotamia antica Carocci 2015
Lanfranchi GB., Mattila R., Rollinger R. Writing Neo-Assyrian History 2019