Storia del rinascimento (i) (2020/2021)

Codice insegnamento
4S01253
Docente
Alessandro Arcangeli
Coordinatore
Alessandro Arcangeli
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/02 - STORIA MODERNA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
CuCi IIB dal 14-apr-2021 al 29-mag-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Comprendere le origini e i più significativi sviluppi del concetto di Rinascimento, riconoscere ambiti importanti dell'esperienza storica che i metodi di ricerca adottati per lo studio di quella realtà hanno permesso di mettere in luce, applicarli all'esempio particolare preso in esame nel corso di quest'anno.

Programma

Il corso si tiene anche quest'anno interamente in lingua inglese.
Programma e bibliografia sono disponibili alla pagina web in versione inglese.
Chi volesse sostenere l'esame con una bibliografia italiana, utilizzerà invece la seguente, diversa (con un approfondimento su musica e storia religiosa):
Peter Burke, Cultura e società nell'Italia del Rinascimento;
Peter Burke, Il Rinascimento;
Manuel Bertolini, Un ambiguo sodalizio. Percorsi di musica e storia religiosa nella prima età moderna.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Peter Burke Cultura e società nell'Italia del Rinascimento  
Peter Burke Il Rinascimento il Mulino  
James Shaw and Evelyn Welch Making and Marketing Medicine in Renaissance Florence Brill 2011
Alison Brown The Renaissance (Edizione 3) Routledge 2020 (recommended)
Manuel Bertolini Un ambiguo sodalizio. Percorsi di musica e storia religiosa nella prima età moderna Unicopli 2019

Modalità d'esame

Questionario scritto (a risposte aperte) sui testi di riferimento, integrato da colloquio orale di discussione dei risultati. La prova punterà ad accertare il grado di familiarità dello studente con i più significativi problemi e metodi nella storia del Rinascimento, e la sua capacità di comprendere e discutere i testi di riferimento.
In relazione alla situazione derivante dall'emergenza Coronavirus la modalità d’esame sopra riportata è provvisoriamente modificata, in accordo con le indicazioni di ateneo, in solo colloquio orale, che si svolgerà a distanza, avvalendosi della piattaforma che verrà comunicata con un avviso; si invita a seguire gli aggiornamenti che seguiranno. La modalità a distanza è comunque garantita per tutti gli studenti che lo chiederanno nell’anno accademico 2020/21.