Storia del teatro greco e romano (i) (2020/2021)

Codice insegnamento
4S02164
Docente
Gherardo Ugolini
Coordinatore
Gherardo Ugolini
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/05 - FILOLOGIA CLASSICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
CuCi IA, CuCi IB

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di avviare gli studenti alla comprensione storica dei fondamenti del teatro greco e latino.

Programma

Il modulo è articolato in due fasi. Nella prima parte viene presentata la vicenda storica della tragedia discutendone l'origine e lo sviluppo fino all'epoca classica, con risalto dato alle forme, agli aspetti politico-istituzionali, al rapporto drammaturgo-collettività.
Nella seconda parte viene affrontata la lettura (in traduzione italiana) di una tragedia greca del V sec. a.C. (Antigone di Sofocle) con analisi e discussione degli aspetti drammaturgici e di contenuto.

Prerequisiti: : la conoscenza di base delle lingue classiche è auspicabile, ma non indispensabile

N.B. Il corso viene interamente erogato in modalità telematica (via Zoom) con caricamento delle registrazioni e dei materiali didattici sulla piattaforma Moodle

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Sofocle Antigone Carocci 2012
Wilamowitz, U. von Moellendorff Cos’è una tragedia attica?, La Scuola 2013
Rodighiero, Andrea La tragedia greca Il Mulino 2012
Di Marco, Massimo La tragedia greca. hedalibro&Itemid...La tragedia greca. Massimo Di Marco. La tragedia greca. Forma, gioco scenico, tecniche drammatiche Carocci 2009
Ugolini, Gherardo Sofocle e Atene. Vita politica e attività teatrale nella Grecia classica Carocci 2011
M. Griffith Sophocles, Antigone CUP, Cambridge 1999

Modalità d'esame

Conoscenze e capacità previste saranno verificare attraverso un colloquio orale,
La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà la seguenti capacità:

1) esposizione accurata e approfondita dei contenuti appresi, con padronanza del lessico e della terminologia relativi alla storia del teatro greco e romano;
2) rielaborazione articolata dei contenuti dell’insegnamento.
3) capacità di comprensione e interpretazione dei passi del dramma analizzato in aula.

N.B. Gli esami avranno luogo in modalità a distanza